SANT’ANGELO DI BROLO. GIOIE E DOLORI PER LA NEBROSPORT NEL RALLY DI CASA

https://testcovid.costruiresalute.it/

GIOIE E DOLORI PER LA NEBROSPORT NEL RALLY DI CASA

In un fine settimana tanto atteso dalla scuderia Nebrosport per la sfida casalinga al Rally dei Nebrodi, la sfortuna ha avuto la meglio costringendo al ritiro ben tre equipaggi del team rossoblù. Nonostante l’ottimo inizio di stagione per la scuderia santangiolese fino a questo momento, il rally sui circuiti di casa non ha rispecchiato i risultati sperati alla vigilia.

La dea bendata ha difatti voltato la spalle ai due santangiolesi Carmelo Galipò e Tino Pintaudi. I due, all’entrata della sesta prova e a due chilometri dalla partenza, si sono arresi per la rottura del turbo, abbandonando la gara mentre si trovavano terzi di classe e quarti assoluti.

Gara sfortunata per la new entry Ivan Germanà in coppia con Antonio Ardiri. Anche loro due alla seconda prova di Castell’Umberto a causa della rottura di un giunto hanno dovuto abbandonare la gara, proprio quando si trovavano 34esimi assoluti e primi di classe.

Sfortuna che si è accanita poi su Andrea de Gregorio e Mauro De Luca Gaglio. La loro Peugeot 106 Rally a tre chilometri dalla partenza ha dovuto alzare bandiera bianca per la rottura del cambio.

Ottima gara quella messa in atto dal duo Pierpaolo Pintaudi con Samuele Pino che hanno fatto registrare il 31esimo tempo della classifica assoluta e quarto posto in classe N2, su Peugeot 106 Rally.

Dall’altra parte dello stretto, nella stessa giornata, in provincia di Reggio Calabria, è andata in scena la quinta edizione dello slalom Gambarie, organizzata da piloti per passione, dove la Nebrosport è entrata nella top ten assoluta. Grande prestazione da parte del portacolore Rosario Cassisi che ha tirato fuori il massimo dalla sua fida x1/9 ed ha conquistato sia il successo della classe E2SH2000 sia quello del gruppo E2SH, chiudendo la competizione calabrese nella top ten con l’8º posto assoluto.

 

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*