[Karting] A Kinisia il 6° round del regionale karting

https://www.sabatechnology.tech/

Domenica 6 settembre in provincia di trapani le prossime sfide fra i migliori talenti isolani dell’appassionante serie indetta da Aci Sport e organizzata da Karting Sicilia

Dopo la parentesi Tricolore, che ha tenuto banco per buona parte dell’estate, tornano a rombare i motori dei minibolidi a 4 ruote per l’imminente ripresa del Campionato Regionale in programma sulla storica pista di Kinisia.

Nei primi cinque appuntamenti, due dei quali disputati dopo il periodo di lockdown, malgrado le conseguenze dovute all’emergenza Covid c’è stata una buona partecipazione di piloti, che hanno potuto continuare a dedicarsi con sicurezza alla loro passione, grazie all’impegno degli organizzatori che sono riusciti ad adeguare i kartodromi secondo le nuove direttive.

“Non dobbiamo in alcun modo abbassare la guardia, – ha dichiarato Gaspare Anastasi, patron di karting Sicilia che organizza l’intera serie –  fino a questo momento è andato tutto bene, sia in ambito regionale  che per l’evento Tricolore di Triscina. Dobbiamo continuare in questa direzione con la massima attenzione alla sicurezza, tenendo conto che la maggior parte dei protagonisti del nostro sport sono minorenni, nei confronti dei quali dobbiamo essere da guida nei comportamenti in questa situazione particolare.”

Soddisfatto anche il delegato Aci Sport Sicilia e referente per il kart Armando Battaglia, il quale ha voluto sottolineare il ruolo degli gli organizzatori, che si sono prodigati affinché tutto andasse per il meglio.

“La Sicilia è stata la prima a riprendere l’attività in pista con gli allenamenti e poi con le gare regionali. Alla prima prova del Campionato Italiano karting di Triscina, che è stata molto seguita attraverso i media,  abbiamo dato un ottimo esempio della gestione di un evento in condizioni di emergenza. Possiamo proseguire con serenità la stagione e con fiducia contare su un ulteriore incremento del numero di partecipanti”.

Alla luce delle prove di campionato fin qui disputate, le graduatorie nelle varie classi risultano ancora molto serrate.

Nalla 60 Entry level mantiene il comando con 82 punti  il marsalese Vito Junior Bigione dell’omonimo team, davanti al siracusano di Floridia Stefano David del team Castorina, vincitore delle ultime due prove e adesso a -17 dalla vetta. Al terzo posto Calogero Ventura del CM Motorport, autore di un’ottimo inizio di stagione in Entri level, ma ormai passato alla categoria superiore. Ai piedi del podio virtuale Giole Sfogliano e Giuseppe Mignacca entrambi costanti nei piazzamenti, ma non in grado di compiere il guizzo necessario per emergere.

Appassionante la 60 Minikart, sempre con tantissimi protagonisti al via delle gare. Aurora Mistretta del team Battaglia è leader con 67 punti, malgrado il ritorno perentorio degli immediati inseguitori protagonisti anche nel campionato Italiano. Il catanese Salvatore Alfio Sardo, che per l’appunto detiene il primato della massima serie nazionale, ha vinto assistito con perizia dal team Taccetta a Villarosa e Vittoria e con 62 punti insidia da vicino la bravissima “pilotina” alcamese. Il ragusano Ludovico Busso, da poco alla corte del Team Gatto,eccellenza siciliana del karting è terzo a 60 punti, mentre la quarta piazza dell’attuale classifica è occupata dal modicano Bruno Blanco, i cui risultati sotto la gestione Vrt sono stati altalenanti.

Per quanto riguarda il monomarca Iame x 30, fra gli Junior primeggia con 40 punti il trapanese di Santa Margherita Belice, Giuseppe Guirrieri, pronto dopo le esperienze Tricolori di Triscina e Sarno a nuove sfide con il siracusano Giuseppe Garozzo del team Fk Sicily e con il catanese Kevin Bonfiglio che dovrebbe, col team Greco, rientrare nel “circus regionale” dopo un periodo di assenza. Fra i Senior svetta a 70 punti il catanese Michele Cardillo anche lui del Team Greco, davanti al compagno di scuderia ennese Alessio Selvaggio a 49 punti e al regalbutese Giacomo Pellegrino del team CM Motorport  a 47.

I piloti della categoria 125 kzn saranno impegnati nel Campionato Italiano, in prova unica a Siena dall’11 al 13 settembre. La gara di Kinisia quindi potrebbe essere un’ottimo banco di prova per gli ultimi test prima dell’impegno Tricolore.

Fino a questo punto del campionato regionale, in classe Junior Salvatore Nania ha scavato un bel solco in classifica rispetto ai suoi migliori avversari. Il milazzese del team S.S. racing infatti con 86 punti può contare su ben 26 lunghezze rispetto ad Andera Decaro, e 31 nei confronti di Salvatore Migliore, entrambi piloti nisseni.

E’ tornato alla vittoria nella Under, e sono 3 in stagione, dopo il passaggio a vuoto di Villarosa il comisano dell’ Iblea Karting Mirko Sulsenti che adesso ha raggiunto quota 72 . Lo seguono in classifica il messinese del Team Pirrotti, Salvatore Giammò e il catanese del team S.S racing Enrico Lo Certo, rispettivamente a 54 e 53 punti.

Vola alto in classe Over Antonio Tramontana, palermitano del team SVC, con 84 punti e anche lui 3 successi nel 2020. Potranno rifarsi nella seconda parte del campionato, che prede il via proprio a Kinisia, tanto Sebastiano De Matteo, alfiere del Sicilia Racing kart, quanto Alfio Messina del team S.S Racing. Entrambi i piloti, molto esperti , adesso rispettivamente a 58 e 57 punti, devono colmare l’attuale gap.

Nella classe regina, la 125 Kz 2 Simone Alogna, trapanese di Paceco, reduce dal podio Tricolore di Triscina, parte da leader con 79 punti. Costante il madonita Gandolfo David, che ne ha accumulato 57 fin ora, aspira al primo successo stagionale; risultato che invece ha ottenuto sulla pista di Villarosa, l’emergente agrigentino Alex Maragliano, del team Sicilia Racing Kart, terza forza del campionato con 39 punti.

Il programma della 6° prova del Campionato Regionale sul circuito di Kinisia, lungo 1 km,  per l’intera giornata di sabato 5 settembre lo svolgimento delle prove libere. Domenica 6, in mattina, dopo un turno di rifiniture, le qualifiche e a seguire le pre finali. Alle 14.30 cominceranno le finali a cui faranno seguito le premiazioni di tutte le categorie.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*