Il Trofeo Rally Terra 2013 si apre al 33° Rally Conca d’Oro – Trofeo Franco Vintaloro il 5 e 6 aprile

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 3 minutes

La serie nazionale riservata alle gare su sterrato alza il sipario in provincia di Palermo il 5 e 6 aprile. Ricci, Gianfico, Pierangioli, Costenaro, Colombini, Tonso e Michele Cinotto a caccia dei primi punti tricolori contro il pluricampione Travaglia ed i locali Tripolino, Di Lorenzo e Di Miceli tra i principali pretendenti al successo in gara.

2012_img_TRT_Rally_Conca_d_Oro_pierangioli_18foto archivio 2012 

Corleone (PA) 3 aprile 2013 – Il Trofeo Rally Terra 2013 si apre al 33° Rally Conca d’Oro – Trofeo Franco Vintaloro il 5 e 6 aprile. La gara palermitana organizzata dall’Automobile Club Palermo in collaborazione con MAC Group e Comune di Corleone sarà teatro della prima delle cinque sfide in calendario tra i pretendenti alla serie cadetta ACI CSAI, riservata agli specialisti dei fondi sterrati.

Il programma della manifestazione che riporta i migliori nomi dei rally su sterrato in Sicilia e vanta il primato di longevità di rally su terra nel sud Italia, entrerà nel vivo giovedì 4 aprile con le verifiche sportive e tecniche che si svolgeranno dalle 17.30 alle 21.30 presso la Villa Comunale. Sarà possibile verificare anche dalle 8.00 alle 10.00 della mattina seguente di venerdì 5 aprile. Alle 20.00, sempre di venerdì, la Cerimonia di Partenza da Piazza Falcone e Borsellino in pieno centro della cittadina cuore della conca d’oro. Sabato 6 aprile le nove prove speciali in programma: “Pietralonga” da 8,40 Km (h. 8.12, 11.50, 15.28), “Rocche di Rao” da 9,10 Km (h. 8.39, 12.17, 15.55) e “Lucia” la più lunga del rally da 16,63 Km (h.9.29, 13.07, 16.45); i tre parchi assistenza presso la Zona Industriale, alle 7.30, 10.53 e 14.31, sede anche dei riordinamenti delle 10.23 e delle 14.01, oltre a quello notturno che inizierà il venerdì sera alle 20.10.Alle 17.30 l’arrivo e la premiazione ancora in Piazza Falcone Borsellino, dopo che gli equipaggi avranno percorso 336,13 Km di cui 102,39 di prove speciali.

Molti i nomi che in Sicilia saranno a caccia del maggior numero di punti utili per iniziare la scalata alla conquista del Trofeo ACI CSAI. I bresciani della Movisport Luigi Ricci e Christine Pfister, vincitori nel 2012 del gruppo R e secondi in TRT dietro ai vincitori Trentin – De Marco,terzi sul podio della gara lo scorso anno, hanno riconfermato la scelta della Subaru Impreza Sti N14 ma in versione gruppo N; il napoletano della Rubicone Corse Fabio Gianfico, dopo il successo in gruppo N nel 2013, con la Mitsubishi Lancer EVO IX ma in versione R4, sempre con Liberato Mongillo alle note, si ricandida al “Conca” dove arrivò quarto lo scorso anno; il toscano Walter Pierangioli, dopo il secondo posto della passata edizione torna in Sicilia con la Mitsubishi Lancer EVO IX di classe R4 sulla quale sarà navigato da Chiara Bioletti; tra i protagonisti della vigilia senz’altro anche i friulani Ivano Cenedese e Roberto Tolino, al via con al Ford Fiesta Super 2000;  altro veneto ma della Rallyteam Giacomo Costenaro, che torna in Sicilia con la Peugeot 207 Super 2000 sulla quale sarà navigato dal corregionale Justin Bardini; disporrà della Skoda Fabia Super 2000, molto a suo agio sugli sterrati siciliani, l’equipaggio sammarinese portacolori della Scuderia Etruria formato da Denis Colombini  e Massimo Bizocchi; Peugeot 207 Super 2000 della PA Racing per il piemontese di Montecarlo Massimiliano Tonso, già sesto lo scorso anno, navigato da Silvio Stefanelli; in classe N4 altra Mitsubishi Lancer EVO IX sarà quella del torinese Giuseppe Pozzo. Torna in una serie tricolore anche Michele Cinotto protagonista “ufficiale” delle scene rallistiche degli anni ’80 con l’Audi e reduce dall’esperienza alla Dakar, a Corleone il driver piemontese disporrà di una Mitsubishi Lancer sulla qual sarà navigato da Fulvio Zini. Altra “Mitsu” per il francese Loic Mattei.

Ai maggiori protagonisti della prova d’apertura del TRT si opporrà con tenacia un nutrito gruppo di pretendenti al successo in gara ed anche ai punti del Challenge di 8^ Zona di cui il “Conca” è prima prova con coefficiente 1,5, come il pluricampione trentino Renato Travaglia che torna al volante di una Mitsubishi Lancer, ora in versione R4, per i colori della Island Motorsport. Sempre accreditata la pattuglia di piloti locali con Giuseppe Tripolino vincitore del Challenge di 8^ zona 2013, si presenta al via con la Mitsubishi Lancer navigato dall’agrigentino Gerlando Montana Lampo, due immancabili presenze alla gara di casa sono quelle di Renato Di Miceli e Antonio Di Lorenzo entrambi con le Mitsubishi Lancer, come Antonino Marsalisi. In coda alla gara del Trofeo Rally Terra si disputerà sulle strade sterrate del’entroterra palermitano il “Baja Terra del Sole”, la seconda prova del Campionato Italiano Cross Country Rally, di cui sono protagoniste le vetture fuoristrada.

Calendario Trofeo Rally Terra 2013: 5-6 apr, 33° Rally Conca D’Oro (PA); 4-5 mag, 25° Rally Puglia e Lucania; 18-19 mag, 20° Rally Adriatico (MC); 18-19 lug Rally di San Marino; 20-21 set, 32° Rally Costa Smeralda (OT).

redazione

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*