Calcio, Il punto sulla 22^ giornata dell’Eccellenza girone “A”

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 4 minutes

IL PUNTO SULL'ECCELLENZA - di Gianluca Pisciotta
IL PUNTO SULL’ECCELLENZA –              di Gianluca Pisciotta

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Campobello di Mazara 11 Feb. – Un campionato, quello del massimo torneo Regionale d’Eccellenza Girone A, dove vede ormai un’ AKRAGAS che non sà piu’ vincere, ma che dall’altra parta non ha rivali e nonostante e’ un mese che non vince una partita si trova saldamente al primato con 8 punti di vantaggio sulle seconde Campofranco e San Giovanni Gemini.  In vetta, solo il Campofranco rosicchia punti alla capolista indiscussa Akragas che grazie alla vittoria a Monreale contro i pari categoria dell’Audace Monreale si ritrova di nuovo al secondo posto, e proprio domenica prossima ci sara’ il big macht della 23° giornata sul neutro di Casteltermini contro l’Akragas di Mister Rigoli. 
 
mister Rigolipino rigoli

La ventiduesima giornata ha visto le vittorie di Alcamo, Folgore, Leonfortese, Campofranco, Riviera Marmi e Valderice. L’unici due pareggi entrambi per 0 – 0, è stato quello tra Akragas – Kamarat e tra S. G. Gemini – Mazara.  All’Esseneto e’ stato un buon Kamarat ordinato ,sopratutto in difesa, con un centrocampo che ha corso ed è stato il primo muro da superare prima di arrivare a Ilardi ,portiere che ha fatto il suo, prendendo i palloni calciati dagli avanti agrigentini.

Un risultato che potrebbe far trovare di nuovo il sorriso in casa bianco azzurra, che dopo settimane buie e prive di buoni risultati muove la classifica. E’ necessario già guardare avanti perchè in arrivo ai Salaci, c’è il Gemini di Mister Chico che molto bene sta facendo, per quel Derby che da tutti è considerato uno dei più belli e sentiti dell’intera Sicilia. In una giornata caratterizzata dal freddo e dalla neve il Gemini di mister Chico non va oltre lo zero a zero contro un buon Mazara che al Nino Lo Bue non ha certamente demeritato. Il Gemini con questo pari conferma il secondo posto in classifica seppure in concomitanza con il Campofranco, ma perde l’occasione di riaprire il campionato riportandosi a ridosso della capolista Akragas.

foto archivio s.g. geminiUna-foto-darchivio-del-San-Giovanni-Gemini

Al Catella,  l’Alcamo di Mister Montalbano fa sette … cioe’ le vittorie consecutive, grazie ad un super Gaetano Zerbo che realizza una doppietta pesante su un campo ridotto ai minimi termini, poco incisiva la Sancataldese di Mister Torregrossa che mette paura all’Alcamo solo nei minuti finali.

CacciatoreNew (Custom) (2)Il peggior Marsala del nuovo corso perde contro una Folgore più determinata. Ancora una volta è un episodio a incidere negativamente sulla gara degli azzurri. E´ il 9´ quando l´arbitro vede e sanziona con un penalty un fallo in area folgorina. Si porta sul dischetto il solito Jimoh che stavolta però si fa ipnotizzare da Longo che gli ribatte il tiro centrale; Subito in avvio di ripresa il gol che decide il match. Nasce tutto da una rimessa del solito Carovana, Maltese tenta il rinvio ma finisce col confezionare un involontario assist per la testa di Cacciatore (nella foto), che ringrazia e la mette dentro. Folgore che mantiene la zona salvezza, e’ domenica l’aspetta la difficile trasferta di Bagheria.

Successo che vale oro per la Leonfortese di mister Gaetano Mirto, fra le mura amiche del Nuovo Stadio Comunale di Leonforte, contro il forte Raffadali, superato di misura per 2-1, grazie a una doppietta in rimonta del bomber Nicola Cosimano. I leonfortesi hanno giocato un’altra partita di grande valore, specie nella ripresa, quando hanno cercato e trovato la rete del successo, dopo aver rimontato sul finale di primo tempo l’iniziale svantaggio ad opera dell’attaccante raffadalese Galluzzo. La prestazione di questa giornata ha dimostrato la crescita dei biancoverdi ennesi sul piano tecnico e caratteriale, grazie a questa vittoria la Leonfortese blinda la salvezza nel massimo campionato regionale d’Eccellenza Girone A Sicilia.

nella foto: da sx, Cosimano,Bellomo,Concialdi della Leonfortese
leonfortese
 

La Riviera Marmi grazie ad un Settecase Show ritrova dopo più di un mese la vittoria, meritando pienamente il risultato finale, per il vero mai messo in discussione dagli ospiti, che in fase offensiva hanno fatto vedere ben poco, meritando la posizione di fanalino di coda. Tipica giornata invernale, molto fredda, che ha messo a dura prova i muscoli dei giocatori. Intanto domenica la Riviera Marmi dovrà far visita alla Parmonval e il Bagheria ospiterà la Folgore dove sarà l’ultima chiamata per i ragazzi di Mister Rinaudo.

foto Riviera dei Marmi
riviera dei marmi

Infine, da commentare lo scontro diretto vinto dal Valderice contro la Parmonval, macht vinto di misura 1 – 0 per i trapanesi di mister Del Giudice, vittoria salutare che allontana i nero – verdi dalla zona retrocessione diretta ed aggancia proprio la Parmonval a quota 22 punti, la rete decisiva e’ stata realizzata al 70’ dal sempre verde Capitan Enzo Melillo. Domenica Valderice dovra’ andare a far visita il Raffadali di Mister Geraldi, invece la Parmonval ospitera’ il Riviera Marmi di Mister Bonfiglio.

Ricordiamo che  il prossimo turno (la 23° giornata) si giocherà tutto di domenica alle ore 15:00.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*