[Automobilismo] CIRAVOLO VINCE IL 2° RAID DEL BELICE

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 2 minutes

GIBELLINA, 05 GIU – L’ex campione italiano regolarità autostoriche Enzo Ciravolo, navigato dal giovanissimo figlio Alessandro su A112 Abarth del 1980 si aggiudica, con una media di 2,37 (142 penalità totali), la seconda edizione del Raid del Belice, raduno automobilistico di auto storiche e moderne con prove di abilità organizzato dall’A.S.D. Scuderia Cave di Cusa di Campobello di Mazara e valida per il 5° Trinacria Challenge.
La gara si è articolata in due giri tra i comuni belicini di Gibellina – luogo della partenza – Salemi e Vita, con passaggi e controlli orari tra i luoghi più suggestivi del territorio della Valle del Belice, tra arte e storia.
Una competizione molto tecnica caratterizzata da una grande competitività dei vari driver locali e non solo, vista la grande partecipazione di diversi equipaggi di tutto il territorio regionale e nazionale. Ciravolo, nella categoria “Driver”, ha avuto la meglio sull’equipaggio Di Pietra Francesco – Di Pietra Giuseppe che su A112 Abarth del 1981 hanno fatto registrare una media di 2,57. Sul terzo gradino del podio l’equipaggio Commare Francesco – Trombetta Roberta su A112 E del 1972 con una media di 2,83.
La categoria “Classic”, con auto senza strumentazione sonora, ha visto il successo dell’equipaggio Vitrano – Vitrano su A112 Junior del 1982 (scuderia Misilmeri Racing), mentre nella “Modern” si impone ancora una volta l’equipaggio Faraone – Faraone su Fiat 500 Sporting del 1995, che fanno così registrare il terzo successo di fila nell’attuale edizione del Trinacria Challenge dopo Sant’Angelo di Brolo e Caltanissetta.
Premiazione e pranzo dopogara hanno avuto luogo presso la sala Orestia di Gibellina.
L’A.S.D. Scuderia Cave di Cusa, nella persona del proprio rappresentante Sergio Luppino e di tutto lo staff, ha  ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla positiva riuscita dell’evento; in particolare le amministrazioni dei comuni di Gibellina, Salemi e Vita e le Associazioni Soccorso Cave di Cusa e l’ A.S.D. Crono Cusa di Campobello di Mazara. Alla premiazione, ha presenziato il neo sindaco di Gibellina, Salvatore Sutera.

Gaspare Abbate – redazione

[useful_banner_manager banners=7 count=1]

https://www.sabatechnology.tech/

10 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*