Cortina d’Ampezzo. Coppa d’Oro delle Dolomiti 2021: vince Mario Passanante con la Fiat 508 C

https://testcovid.costruiresalute.it/

Cinquecento chilometri e quindicimila curve per la Mille Miglia delle Montagne, con partenza e arrivo a Cortina d’Ampezzo, vinta dalla Fiat 508C del 1937

È la Fiat 508C del 1937 di Mario Passanante e Dario Moretti ad aggiudicarsi la vittoria dell’edizione 2021 della Coppa d’Oro delle Dolomiti.

LE AUTO IN GARA

Tra le vetture al via, le rare Lancia Lambda del 1929 di Sergio Sisti e Anna Gualandi, la Fiat 514 Mille Miglia del 1930 di Alessandro Gamberini e Guido Ceccardi, la Lancia Aurelia B20 Gt del 1953 di Stefano Macaluso, e sempre in prima linea tra gli appassionati di regolarità, il presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, in coppia con la figlia Alessia, sulla Lancia Aurelia B24 del 1957, già rodata nel Campionato Italiano Grandi Eventi Aci Sport negli anni scorsi. La Coppa d’Oro è appuntamento fondamentale per i regolaristi di lunga data: tra gli habitué della gara, Stefano Visconti, sulla Austin Healey 100/4 del 1956, ma sono anche tanti gli esordienti che si mettono alla prova, come l’equipaggio composto da Giustino e Gaia De Sanctis, padre e figlia, in gara su una Porsche 356 Speedster del 1954.
LE PROVE DETERMINANTI
Determinanti le ultime prove cronometrate sul valico alpino delle Dolomiti di Zoldo, con i testa a testa fra la Fiat 508C del 1937 di Mario Passanante e Dario Moretti, e la Lancia Lambda del 1929 di Sergio Sisti e Anna Gualandi. Non molla fino all’ultimo anche Porsche 356 S90 di Massimo Bisi e Claudio Cattivelli, che paga però lo scotto di un più recente anno di produzione, il 1963, che nelle gare del Campionato Italiano Grandi Eventi Aci Sport va ad influire in modo determinante sui coefficienti che conferiscono poi il risultato finale. Buona anche la prova di Osvaldo Peli, navigato dal giovanissimo figlio Andrea, sulla Fiat 508 Balilla Coppa d’Oro del 1934, equipaggio che rappresenta una passione per l’automobilismo d’epoca, che viene tramandata attraverso le generazioni.
https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*