Trapani, potatura degli alberi: la replica del sindaco

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 2 minutes

 8c560a5322e24361dde60403de85d71e_orig

foto archivio

TRAPANI 6 FEB. – “Questa amministrazione ha a cuore il verde pubblico e si adopera per la sua salvaguardia”. Così il sindaco di Trapani, Vito Damiano, risponde  alle obiezioni sollevate dal presidente dell’Ordine degli Agronomi, Giuseppe Pellegrino e da Legambiente riguardo alla potatura di alcuni alberi in città. “Un intervento- precisa il sindaco- eseguito per ragioni di sicurezza e per assicurare la salute degli alberi”. La potatura, infatti, ha permesso di tagliare rami secchi, malati o troppo fitti evitando che andassero ad interferire con reti telefoniche o elettriche.  La capitozzatura, ossia il taglio nel punto in cui il tronco si dirama, è stata eseguita principalmente su quegli esemplari che non venivano potati da diversi anni- alcuni da  oltre otto anni-  e che avevano raggiunto delle altezze eccessive provocando disagi ai cittadini.  Alcuni oleandri e alberi di ficus, ad esempio, fuoriuscivano dal marciapiede occupando parte della sede stradale e in alcuni casi occludevano la visuale di balconi e finestre.  Alcuni rami, inoltre, erano diventati talmente pesanti da rischiare concretamente di precipitare al suolo compromettendo l’incolumità pubblica.  Gli interventi rivestivano, dunque, carattere di esclusiva straordinarietà.  Il sindaco Damiano precisa, inoltre, che  quanto prima verrà redatto un  regolamento comunale per la tutela del verde urbano riprendendo quello che nel 2010 era stato sottoposto all’esame del consiglio comunale. “ Il Comune- conclude il primo cittadino- è sempre disponibile ad accogliere e valutare nuove idee e suggerimenti in previsione di una proficua collaborazione con l’ordine degli agronomi”.

sindaco_Vito_Damiano--140x180

CONVOCAZIONE CONFERENZE STAMPA

Il sindaco di Trapani, Vito Damiano, ha indetto per venerdì 8 febbraio due conferenze stampa che si svolgeranno nel salone di Palazzo D’Alì (ex aula consiliare). La prima avrà inizio alle ore 11.30. Verrà presentato il protocollo d’intesa tra Comune e  Lions Club di Trapani per la realizzazione del progetto di restauro della fontana del Tritone, a piazza Vittorio Emanuele. Assieme al sindaco, saranno presenti l’assessore comunale ai lavori pubblici, Andrea De Martino, e il presidente del Lions Club Andrea Magaddino. La seconda conferenza stampa avrà luogo immediatamente dopo, alle  ore 12.00, sempre nel salone di  Palazzo D’Alì. Ai giornalisti  verrà presentato il contratto di comodato d’uso di un terreno  confiscato alla mafia, sito in contrada Bresciana. L’accordo, che sarà sottoscritto tra il sindaco di Trapani e quello di Castelvetrano, permetterà al comune capoluogo di scavare ulteriori pozzi di approvvigionamento idrico.

 

 

redazione

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*