Santa Ninfa: Riparte il progetto di sostegno economico ai disagiati in cambio di prestazioni utili

https://testcovid.costruiresalute.it/

Riparte il progetto di sostegno economico ai disagiati in cambio di prestazioni utili

Riparte mercoledì 27 ottobre il progetto di sostegno economico alle persone disagiate, che in cambio di alcune prestazioni utili per la collettività otterranno dal Comune un assegno mensile per sette mesi (fino a maggio). Sono venti le persone che verranno utilizzate per far fronte a particolari esigenze dell’ente: nel servizio di mensa scolastica, in quello di scuolabus, nella pulizia dei locali municipali. Si tratta di cittadini abili al lavoro che, per particolari situazioni, versano in condizioni di difficoltà socio-economica.
L’amministrazione comunale ha impegnato 14mila euro per il servizio. Con il quale si ottiene un doppio risultato: si dà un reddito minimo a chi ne ha particolarmente bisogno e al contempo si potenziano i servizi municipali.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*