Santa Ninfa: Il «Vivacidade trio» “illumina” la notte al «Sikano Fest»

https://testcovid.costruiresalute.it/

Il «Vivacidade trio» “illumina” la notte al «Sikano Fest»

Una leggera brezza scende da monte Finestrelle verso la vallata sottostante mentre nel cortile esterno del castello di Rampinzeri si levano al cielo le ultime note di «Nel blu dipinto di blu», appositamente arrangiato per adattarsi alla calda voce di Angela Nobile, omaggio della cantante siracusana e del brillante «Vivacidade trio», a Domenico Modugno. Il pubblico, accorso da varie parti della provincia e che occupa tutti i posti disponibili in platea, applaude convintamente dopo un’ora e dieci di musica memorabile, con il trio guidato dal fisarmonicista Pietro Adragna, accompagnato dalla chitarra di Giuseppe Sinacori e dal basso di Leo De Santi, che ha spaziato dalla bossa nova alla musica popolare siciliana, in un crescendo di riff che hanno ammaliato i presenti (nelle foto, due momenti della serata).
La quarta edizione del «Sikano fest», la rassegna di libri, teatro e musica organizzata dal Comune di Santa Ninfa con il supporto di vari enti, tra i quali la Rete museale e naturale belicina e la Riserva naturale «Grotta di Santa Ninfa», non sta mancando il suo obiettivo: ricercare le origini dell’identità di un territorio ricco di storia, diversificando e qualificando l’offerta artistica, rispondendo così alle esigenze di un turismo moderno, di qualità e sostenibile, al contempo valorizzando le risorse naturalistiche, architettoniche e culturali locali.
Il prossimo appuntamento del «Sikano», il 18 agosto, vedrà protagonista il teatro. In scena ci sarà Paolo D’Anna, con il monologo «Caravaggio, un genio ribelle».

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*