Ricostruzione Belice, Coordinamento dei sindaci incontra il viceministro Cancelleri

https://testcovid.costruiresalute.it/

Catania: “Il completamento di infrastrutture e urbanizzazione non è più rinviabile”

PARTANNA – Una nutrita delegazione in rappresentanza di tutti i sindaci del Coordinamento della Valle del Belice ha incontrato nel pomeriggio a Roma il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Giancarlo Cancelleri per affrontare e trovare una soluzione definitiva all’annosa questione del completamento della ricostruzione post terremoto nel Belice. Alla riunione hanno preso parte i primi cittadini dei comuni di Partanna (Nicolò Catania), Salemi (Domenico Venuti), Gibellina (Salvatore Sutera), Vita (Giuseppe Riserbato), Santa Margherita di Belice (Francesco Valenti), Calatafimi (Antonino Accardo), Camporeale (Luigi Cino), Contessa Entellina (Leonardo Spera), Sambuca (Leonardo Ciaccio) e Menfi (assessore all’Urbanistica e Lavori pubblici Agostino Alcuri). Nel corso dell’incontro al dicastero sono state prospettate al viceministro le problematiche relative al mancato completamento delle infrastrutture, delle opere di urbanizzazione e di edilizia privata del territorio attraverso un elenco delle tematiche più urgenti da affrontare. Il viceministro, d’intesa con il ministro Paola De Micheli, ha assunto l’impegno a dare da subito una risposta in rappresentanza delle istituzioni nazionali a tutte le questioni avanzate rinviando ad un tavolo permanente la discussione in merito alla predisposizione di specifiche risoluzioni normative e finanziarie già a partire dal mese di gennaio. “Prendiamo atto – afferma il sindaco Catania, coordinatore dei 21 sindaci – della disponibilità espressa dal ministro e dal viceministro. Seguiremo con attenzione l’evoluzione degli impegni assunti oggi, in considerazione del fatto che le soluzioni alle urgenze indicate nel corso della riunione non sono più rinviabili. L’auspicio è che già da questa legge di stabilità possano arrivare i primi segnali di attenzione verso il nostro territorio”.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*