Mazara, Prete invita il Vescovo a rimettere il mandato

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 2 minutes

C’è qualcuno tra il clero di Mazara del Vallo che esce allo scoperto e si schiera contro il Vescovo

padre civelloMAZARA, 01 GEN – C’è qualcuno tra il clero di Mazara del Vallo che esce allo scoperto e si schiera contro il Vescovo. È don Antonio Civello (nella foto), rettore della chiesa Maria Ss. delle Grazie di Marsala, che lo scorso mercoledì in una lettera inviata a monsignor Domenico Mogavero e al presbiterio (informando, però, anche i giornali) ha rivolto accuse al Vescovo e lo ha, finanche, invitato a riflettere sull’opportunità di rimettere il mandato episcopale a Papa Francesco. Nella lettera Civello, rivolgendosi al Vescovo, dice che «mettere insieme le nostre difficoltà ecclesiali con le sue vicende giudiziarie mi pare fuori luogo e infelice». Monsignor Mogavero alla vigilia di Natale ha inviato una lettera d’auguri ai fedeli e al clero di Mazara del Vallo, nella quale ha parlato di «profonde lacerazioni nella Chiesa locale da cui è afflitta da tempo». E ora don Civello accusa il Vescovo se in questi anni di episcopato ha fatto nulla per curare e sanare le ferite, oppure le ha accentuate. Monsignor Mogavero ha scelto di non replicare pubblicamente alle accuse di Civello. Ma quella lettera è solo il sentimento di don Civello o dietro ci sono altri presbiteri che non hanno condiviso alcune scelte di Mogavero e si scagliano contro?. C’è di fatto che per la Diocesi di Mazara del Vallo questo ultimo anno è stato un periodo difficile. C’è in corso un’indagine della Procura di Marsala che vede indagati Mogavero e don Franco Caruso (ex economo), oggi parroco a Santa Ninfa. Don Caruso fu rimosso da Mogavero due anni fa e con lui è stato revocato l’incarico anche a Sergio Sardo come consulente contabile. Al posto di don Caruso è stato nominato Rosario Tumbarello e come vice economo Giovanna Benigno. E sempre due anni fa il Vescovo ha pure nominato i periti Roberto Ciaccio e Gianfranco Sciamone per verificare la corretta applicazione della normativa canonistica e concordataria nella gestione della Diocesi. La relazione dei due periti, nella quale si evidenziarono condotte che avrebbero potuto integrare estremi di reato, fu trasmessa proprio da Mogavero alla Procura.

Salvatore Giacalone

[useful_banner_manager banners=19 count=1]

https://www.sabatechnology.tech/

8 Comments

  1. Non mi è mai piaciuto questo Sig, Mogavero, a naso, e da sempre.
    Mi ha sempre dato l’impressione di un raffinato mestatore.
    L’opzione di critica del prete che è uscito allo scoperto mi rincuora, ma l’ideale per tutti, non solo per me ateo sereno, sarebbe che questa organizzazione sterminata di sensali di una presunta salvezza post mortem, scomparisse dalla faccia della terra.
    A cosa servono questi preti, a cosa serve la mostruosa occupazione del territorio nazionale ed internazionale di questi fanatici venditori di fumo, a cosa servono le tante lobby cardinalizie intra ed extra vaticane – IOR innanzitutto- a cosa serve questa macchina di finti “casti” e di manipolatori di miliardi, che spudoratamente domina la politica servile e baciapile e pretende di entrare persistentemente soprattutto nella vita privata di ciascun individuo? Lo stesso Cristo (opportunamente costruito da Paolo) raccomandava di ” Pregare il proprio Dio nel silenzio della propria camera e non pubblicamente come fanno i pagani”.
    Ma tutta questa gente dello spettacolo e del profitto religioso, imperterrita, continua da vera perfetta organizzazione anti-Cristo, a lavorare per la santa bottega dove girano sesso,soldi e potere.
    E nel conflitto delle religioni (solamente “nevrosi” secondo Freud e non solo) subiamo assassini e terrore concretamente peggiori delle minacce atomiche ancora sbandierate da ogni parte.
    La stessa Gerusalemme è un crocevia di fermenti di follia e di prevaricazioni, laddove dovrebbe apparire il posto della migliore salute dell’anima e della fratellanza più intensa.
    Quando si capirà che la vera e più grave malattia degli umani e costituita dall’inganno delle religioni, TUTTE ?
    Forza Mogavero, contorciti come ben sai fare, a difesa di tanti, troppi interessi di cui conosciamo soltanto una minuscola porzione.
    Tutti a casa, cari preti, a lavorare, il medioevo della mente è finito, la psicologia e le scienze vi hanno sbaragliato da secoli, non c’è più bisogno di fandonie senza alcuna sostanza con le quali vi nutrite (e come!) a spese di chi sogna puerilmente un paradiso dopo l’inferno sulla terra.
    Di Bergoglio, l’affascinante erogatore scontate banalità, a prezzo outlet, parleremo più avanti se codesto delizioso blog lo gradirà.
    Per ora, a chi ama ancora la carta stampata, consiglio vivamente di leggere subito: ” AVARIZIA” di Fittipaldi , VIA CRUCIS di Nuzzi, e “SEX AND THE VATICAN” di Abate. Vi si accaponerà la pelle e scoprirete verità forti ed inimmaginabili!
    Auguri sinceri e fervidi alla validissima direzione tutta di Campobellonews e a tutti i suoi lettori. –

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*