Lavoro: Stabilizzati dopo circa trent’anni i trentadue lavoratori precari del Comune di Custonaci

https://testcovid.costruiresalute.it/

Più della metà dei dipendenti era precario. Il sindaco Morfino “Abbiamo raggiunto l’obiettivo di sancire il diritto al lavoro stabile contro il precariato”
CUSTONACI, 31 OTT – Con la firma dei contratti a tempo indeterminato si chiudono al Comune di Custonaci trent’anni di precariato.
I trentadue lavoratori precari dell’Ente hanno, infatti, sottoscritto stamani i contratti di stabilizzazione.
Il Comune di Custonaci ha, così, sancito il diritto al lavoro stabile contro lo stato di precariato in cui si trovava più della metà del personale: su cinquantaquattro dipendenti solo ventidue erano di ruolo.
Ad apporre la firma, alla presenza del sindaco Giuseppe Morfino, del segretario generale Placido Leone e degli assessori, lavoratrici e lavoratori di un’età compresa tra 46 e 60 anni.   
“Da oggi – dice il sindaco Giuseppe Morfino – al Comune di Custonaci non c’è un solo dipendente precario. La stabilizzazione di tutto il personale era uno degli impegni che avevo assunto nel rispetto dei diritti fondamentali delle lavoratrici e dei lavoratori che,  ogni giorno, garantiscono il buon funzionamento dell’Ente. E’ stato un giorno importante per i dipendenti che hanno atteso, chi da venti e chi da trent’anni, la stabilizzazione e per tutta l’amministrazione che ha raggiunto un importante obiettivo”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*