Castelvetrano, Ampliamento fasce di esenzione per il costo del ticket mensa scolastica

CASTELVETRANO, 30 GEN – Il Sindaco Felice Jr. Errante, unitamente all’assessore alla Pubblica Istruzione, Giusy Etiopia, rende noto che sono state rimodulate le fasce di reddito per l’accesso al servizio mensa scolastica per tutte le scuole cittadine.
Nel dettaglio per le scuole dell’infanzia, che assicureranno il servizio per cinque giorni alla settimana, le tariffe saranno gratuite per coloro che hanno un indicatore ISEE fino a 3.000 euro, prima era fino a 2.000 euro, con un intervento comunale pari al 100% della copertura delle spese, da euro 3.000 fino a 6.000, il contributo comunale sarà del 75%, da 6.000 a 9.000 euro, il contributo comunale sarà pari al 50%, da 9.000 a 12.000 euro, il contributo comunale sarà pari al 25%, da 12.000 a 15.000 il ticket si pagherà integralmente.
Per le scuole secondarie che assicureranno il servizio per due giorni alla settimana, in occasione dei rientri pomeridiani, le tariffe saranno gratuite per coloro che hanno un indicatore ISEE fino a 2.000 euro. Sono previste esenzioni totali per alunni portatori di disabilità accertata, per alunni in affidamento temporaneo presso famiglie o presso comunità alloggio per minori e per alunni il cui nucleo familiare presenti una situazione socio-economica segnalata dai Servizi Sociali operanti presso le strutture pubbliche territoriali.

[redazione]

[useful_banner_manager_banner_rotation banners=29,33,35 interval=1 width=300 height=300]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acquista questo spazio

Fai una donazione a CampobelloNews

Offrici un caffè per il servizio che diamo….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: