Campobello, Insediato il cda della SRR Trapani Provincia Sud: Lombardino presidente

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 2 minutes

Si è insediato ieri mattina il Cda della Società Regolamentazione Rifiuti – Trapani Provincia Sud. Eletto presidente il sindaco di Santa Ninfa Giuseppe Lombardino

 

Giuseppe Lombardino
Giuseppe Lombardino

CAMPOBELLO, 16 SET – Si è insediato ieri mattina presso il Comune di Campobello di Mazara, il consiglio di amministrazione della Società di Regolamentazione Rifiuti (SRR Trapani Provincia Sud), composto dal Sindaco di Santa Ninfa Giuseppe Lombardino, il sindaco di Campobello di Mazara Giuseppe Castiglione e il sindaco di Petrosino Gaspare Giacalone. In un clima di serenità e compattezza d’intenti è stato eletto presidente dell’SRR, il sindaco di Santa Ninfa e vicepresidente il sindaco di Campobello di Mazara. Le priorità che si intendono affrontare riguardano due fronti: il primo, una verifica dello stato dell’arte sulla redazione del piano d’ambito che sarà la sintesi dei vari piani d’intervento già redatti dai singoli comuni e che riguarda le modalità di raccolta; secondo, una ricognizione del percorso di transizione del personale di Belice Ambiente all’SRR e quindi della pianta organica. Nel corso del Cda è stata espressa la forte volontà per una gestione inclusiva e partecipativa di tutti i comuni e i loro rispettivi sindaci. Al momento dell’insediamento sono state chiarite subito le competenze dell’SRR, precisando che la società non si occuperà della gestione passata e nemmeno dell’attuale servizio di raccolta rifiuti e delle discariche che, sono demandanti ad altri, tra cui il commissario straordinario e chi oggi rappresenta Belice Ambiente. Per essere più chiari, non è competenza della società occuparsi del pagamento delle retribuzioni dei dipendenti, che pure rappresenta una questione che verrà seguita e discussa anche con gli altri soggetti e pertanto, si è concordato di richiedere nei prossimi giorni un incontro con il commissario straordinario e il rappresentante di Belice Ambiente.La dichiarazione del neo-presidente Lombardino: «Un compito impegnativo attende il nuovo Consiglio d’amministrazione. Noi non ci tireremo indietro. Proseguiremo sulla strada già tracciata dal precedente cda e lavoreremo prioritariamente per agevolare il passaggio dal vecchio al nuovo sistema di gestione dei rifiuti».

[redazione]

[useful_banner_manager banners=11 count=1]

 

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*