ART Associazione Ristoratori Trapanesi: #iononapro, Nonostante tutto, il rispetto delle regole

https://testcovid.costruiresalute.it/

 

 

 

 

 

 

È vero STIAMO SOFFRENDO! È vero ABBIAMO PAURA! È vero SIAMO DISPERATI! È vero RISCHIAMO DI PERDERE TUTTO!
Ma è anche vero che proprio per tutto quello che stiamo passando, per tutto quello che abbiamo fatto finora, cioè SEGUIRE LE REGOLE E FARE IL NOSTRO DOVERE, per il senso di responsabilità che abbiamo dimostrato di avere, che noi OGGI NON APRIREMO. Non andremo contro le regole, non faremo finta che sia tutto normale, perché non lo è. Non è normale avere 2000 contagi al giorno. Non è normale che continuino a morire persone. Come non è normale che solo poche categorie sono penalizzate in questo modo, da chiusure che durano da mesi e mesi. Come se tutti i contagi dipendessero dai ristoratori. E abbiamo avuto dimostrazione che non è così.
Di certo abbiamo bisogno di aiuto. Di certo vogliamo tornare al nostro lavoro perché è ciò che ci permette di mantenere le nostre famiglie. Ma non è questa la strada giusta. Almeno non lo è per noi
E’ quanto postato su fb dall’ART – (Associazione Ristoratori Trapanesi).
https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*