Trapani. Servizio coordinato dei Carabinieri: un arresto e due denunce

https://testcovid.costruiresalute.it/

Nella giornata di mercoledì appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Trapani, col supportato dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia e di una unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Palermo Villagrazia, a conclusione di specifico servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto e repressione dei reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti nonché di soggetti sottoposti a misure di sicurezza e/o prevenzione hanno tratto in arresto T. M. classe 83 per evasione dagli arresti domiciliari e deferito all’Autorità Giudiziaria 2 soggetti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi. 

Durante il controllo agli oltre 20 soggetti sottoposti a misure restrittive presso la propria abitazione veniva tratto in arresto un soggetto in atto sottoposto agli arresti domiciliari che al momento del controllo non era in casa. Dopo estenuanti ricerche il ragazzo veniva intercettato e tratto in arresto per il reato di evasione.

Sono state eseguite inoltre diverse perquisizioni alla ricerca di armi e droga durante le quali venivano denunciati: M.D. classe 87 perché in possesso di una pianta di marijuana dell’altezza di 70 cm circa e D. P. E. P. classe 99, poiché sorpreso alla guida della propria autovettura con un coltello a serramanico del genere vietato.

Durante il servizio sono state elevate inoltre svariate contravvenzioni al Codice della Strada per l’importo complessivo di € 36.000.

 

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*