[TERREMOTO] SCOSSA NELLA ZONA DI CASTELVETRANO, AVVERTITA ANCHE A CAMPOBELLO

https://www.sabatechnology.tech/

 A titolo precauzionale, con propria ordinanza il sindaco Giuseppe Castiglione  (Campobello di Mazara), ha disposto,  la chiusura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado

REDAZIONE, 27 SET – Un terremoto di magnitudo ML 2.6 è avvenuto nella zona: 7 km NW Castelvetrano (TP), stamattina alle ore 07:13  con coordinate geografiche (lat, lon) 37.7212.73 ad una profondità di 5 km. Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma. La scossa anche se di lieve entità è stata avvertita anche nei centri limitrofi, Campobello compreso. A titolo precauzionale, con propria ordinanza il sindaco Giuseppe Castiglione  (Campobello di Mazara), ha disposto,  la chiusura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado

Comuni entro 20 km dall’epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop CumPop
Castelvetrano TP 7 31806 31806
Campobello di Mazara TP 10 11956 43762
Salemi TP 12 10794 54556
Partanna TP 14 10607 65163
Mazara del Vallo TP 14 51718 116881
Santa Ninfa TP 15 5043 121924
Gibellina TP 16 4115 126039
Vita TP 18 2056 128095

[foto: castelvetranoselinunte.it]

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10,50

Scuole chiuse in via precauzionale a seguito della lieve scossa di stamattina

Lo ha disposto il sindaco Castiglione al fine di consentire le opportune verifiche ispettive in tutti gli edifici scolastici

A seguito della lieve scossa di terremoto che si è registrata stamattina, verso le 7.13, nel territorio di Castelvetrano, ma che ha interessato in maniera significativa anche Campobello, il sindaco Giuseppe Castiglione, in via precauzionale, ha ordinato la chiusura di tutte le scuole di Campobello di ogni ordine e grado per la giornata di oggi.

L’ordinanza sindacale (provvedimento n. 60 del 27.09.2017), in particolare, dispone “la sospensione dell’attività didattica a tutela della pubblica incolumità al fine di consentire i necessari sopralluoghi e le opportune verifiche ispettive degli edifici scolastici, nell’auspicio che presto si possa ritornare a condizioni di tranquillità”.

[useful_banner_manager banners=15 count=1]

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*