Terremoto, forte scossa in Molise e Campania

https://www.sabatechnology.tech/

sisma

NAPOLI, 29 DIC –  Forte scossa di terremoto sentita sia in Molise che in Campania. La scossa è stata di magnitudo 4.9 secondo quanto si apprende all’Istituto nazionale di geofisica e Vulcanologia. L’epicentro è stato localizzato fra le province di Benevento e Caserta, a 10.5 chilometri di profondità. Pochi minuti prima era stata avvertita nella stessa zona un’altra scossa, di magnitudo 2.7. Il sisma è stato avvertito in maniera netta e per diversi secondi anche nel Casertano e nel Salernitano. Notevole lo spavento con i muri e i lampadari che hanno ballato riportando la memoria indietro a quel 23 novembre del 1980. Presi d’assalto dalle chiamate i centralini dei Vigili del Fuoco. Gia’ la notte scorsa, dopo le 2, l’Istituto di geofisica e Vulcanologia aveva localizzato un movimento tellurico magnitudo 2.6 e 2.4 al confine tra Irpinia e Sannio.

Molta gente e’ scesa in strada a Campobasso e Isernia. Il sisma e’ stato avvertito nettamente
ai confini con l’Abruzzo e in particolar modo a Bojano vicino ai Monti del Matese. Secondo una prima ricostruzione sarebbero state due le scosse proprio al confine con la Campania. La scorsa settima in Molise si erano avvertite altre 5 scosse con epicentro nei comuni del sisma del 2002, quella piu’ forte si era verificata nel primo pomeriggio del 20 dicembre con intensità di 3,8.

fonte: http://www.gds.it

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*