Sequestrata caserma e arrestati Carabinieri a Piacenza: I provvedimenti ufficiali dell’Arma

https://testcovid.costruiresalute.it/

Accuse andrebbero dallo spaccio all’estorsione alla tortura

Una caserma dei Carabinieri posta sotto sequestro e almeno sei militari arrestati, alcuni già in carcere altri agli arresti domiciliari. E’ un’inchiesta a tratti senza precedenti quella condotta dalla Procura della Repubblica di Piacenza e che ha portato all’emissione di diverse ordinanze di custodia cautelare per i militari di una caserma della Compagnia di Piacenza. I reati contestati andrebbero dallo spaccio, all’estorsione fino alla tortura. I dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa convocata alle 12 di oggi.

Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – V Reparto – SM – Ufficio Stampa

Roma, 22 luglio 2020

COMUNICATO STAMPA

In relazione all’inchiesta che ha interessato carabinieri in servizio a Piacenza, è stata immediatamente disposta la sospensione dall’impiego nei confronti dei destinatari del provvedimento giudiziario, nonché la contestuale valutazione amministrativa dei fatti per adottare, con urgenza, rigorosi provvedimenti disciplinari a loro carico.

L’Arma conferma totale sostegno all’autorità giudiziaria, sottolineando come i gravissimi episodi oggetto di indagine siano ulteriormente aggravati dall’incommensurabile discredito che gettano sull’impegno quotidianamente assicurato dai carabinieri al servizio dei cittadini e a tutela della legalità.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*