Santa Ninfa, iniziate le attività di rimborso TIA agli utenti dell’Ato Belice Ambiente

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: < 1 minute

Il rimborso ai cittadini che ne hanno diritto si concluderà entro settembre 2013”.

lisma e di giovanni

SANTA NINFA, 09 MAG. – La Belice Ambiente S.p.A. in Liquidazione da una settimana ha iniziato le attività di rimborso delle somme maggiormente versate a titolo di T.I.A 2005-2009 ai cittadini aventi diritto. Sono stati già emessi i primi 150 assegni circolari che già da qualche giorno vengono consegnati agli utenti brevi manu. La procedura infatti prevede che l’utente riceve una raccomandata di avviso dell’avvenuta emissione dell’assegno circolare, che gli verrà successivamente e personalmente consegnato presso i locali scritti nella nota recapitata. Tale procedura si è resa necessaria per evitare smarrimenti, eventuali furti o mancati recapiti degli assegni. Il dott. Vito Di Giovanni (nella foto a sx), responsabile del Servizio T.I.A. dichiara:  “Con soddisfazione, frutto di un grande impegno, si è riusciti a mantenere una promessa che è anche segno di una buona amministrazione. E’ ovvio che si tratta di un’attività che può definirsi normale, ma per le vicende ormai note a tutti e per la grande crisi che sta attraversando la società, aver raggiunto questo risultato ha della straordinarietà”. Il Liquidatore Nicola Lisma (nella foto a dx) aggiunge: “Nonostante lo scetticismo da parte di molti cittadini, nonostante le notorie difficoltà finanziarie della società e grazie allo sforzo straordinario dei dipendenti addetti all’ufficio Tia siamo riusciti a mantenere l’ impegno assunto. Contiamo di concludere le attività di rimborso ai cittadini che ne hanno diritto entro settembre 2013”.

redazione

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*