Mazara, trovati all’uscita dell’autostrada con 50 grammi di cocaina

https://testcovid.costruiresalute.it/

La Gdf ha arrestato un incensurato di 43 anni (già condannato per direttissima a 23 mesi) e ha denunciato la donna che viaggiava con lui

MAZARA, 14 FEB – Fermati all’uscita dell’autostrada a Mazara del Vallo, a bordo dell’auto avevano 50 grammi di cocaina e denaro per 70’ euro in contanti. La Guardia di finanza ha arrestato un incensurato di 43 anni e ha denunciato a piede libero una donna, anch’ella incensurata di 42 anni. I due sono stati fermati dai militari della Tenenza di Mazara del Vallo. Il controllo è stato effettuato nei confronti di un’autovettura sospetta, fermata all’uscita dell’autostrada A29 e i finanzieri sono stati insospettiti dell’atteggiamento ambiguo tenuto dai due soggetti a bordo dell’autovettura.

Hanno così proceduto alla perquisizione del mezzo, trovando 50 grammi di cocaina, confezionata accuratamente in un involucro sigillato con nastro adesivo e abilmente occultato in un incavo del sotto plancia, all’interno di un sacchetto di carta. Venivano, altresì, rinvenuti e sottoposti a sequestro contanti pari a 720 euro, in banconote di piccolo taglio, provento dell’illecita attività di spaccio. L’uomo è stato processato per direttissima e condannato dal Tribunale di Marsala a un anno e undici mesi di reclusione.

[fonte:lasicilia.it]

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*