Mazara, sequestrata casa di riposo abusiva

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: < 1 minute

carabinieri auto
Foto archivio

 

L’immobile è stato costruito senza autorizzazioni. Nella struttura c’erano sette anziani. Ad accudirli era la titolare della casa di riposo, E.C., 65 anni, denunciata. La donna è accusata di esercizio abusivo della professione

MAZARA DEL VALLO.14 FEB. – Una casa di riposo per anziani, abusiva e in un immobile costruito senza autorizzazioni, è stata sequestrata a Mazara del Vallo (TP) dai militari della sezione di pg dei carabinieri della Procura di Marsala. Nella struttura c’erano sette anziani, la maggior parte dei quali non autosufficienti. Ad accudirli era la titolare della casa di riposo, E.C., 65 anni, denunciata. La donna è accusata di esercizio abusivo della professione, abusivismo edilizio e furto di energia elettrica (si era allacciata abusivamente alla linea dell’Enel). Insieme a una badante deve rispondere, inoltre, di somministrazione di farmaci (alcuni anche scaduti) senza prescrizione medica. Dopo il blitz dei carabinieri della Procura di Marsala, che hanno agito in collaborazione con personale dell’Asp di Trapani e vigili urbani, il sindaco di Mazara del Vallo, Nicolò Cristaldi, ha firmato un’ordinanza di chiusura immediata della struttura. Cinque degli anziani ospiti sono stati riaffidati ai loro familiari, mentre gli altri due sono stati ricoverate in strutture autorizzate.

gds.it

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*