Mazara, arrestato incensurato: coltivava cannabis in casa

https://testcovid.costruiresalute.it/

MAZARA, 02 AGO – A seguito di una perquisizione domiciliare, i Carabinieri di Mazara del Vallo hanno rinvenuto un vero e proprio sito di produzione e confezionamento artigianali di marijuana. I militari infatti hanno scoperto una piantagione indoor di Canapa Indiana oltre ad un ingente quantitativo di Marijuana in fase di essiccazione ed una parte già essiccata e confezionata, pronta per la vendita, presso l’abitazione di MESSINA Nicolò, mazarese di 24 anni, incensurato. Le 24 piante rinvenute, di cui una decina in piena fioritura, erano state coltivate ed abilmente occultate alla vista di osservatori esterni, in una veranda ove avveniva anche l’essiccazione ed il confezionamento dello stupefacente. Il materiale rinvenuto veniva sequestrato e l’arrestato, veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

[redazione]

[useful_banner_manager banners=11 count=1]

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*