Marsala. Risse nel centro storico: in manette quattro giovani marsalesi.

https://www.sabatechnology.tech/

MARSALA – Alle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, disposta dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Marsala che ha condiviso le risultanze investigative del Pubblico Ministero, nei confronti di quattro giovani marsalesi, accusati del reato di lesioni aggravate. Il presente provvedimento scaturisce dalle indagini svolte dai militari dell’Arma e della Polizia di Stato, un lavoro portato avanti in stretta sinergia per il contrasto ai fenomeni delinquenziali che sempre più si verificano tra la movida marsalese, come l’aggressione a sfondo razziale avvenuta pochi giorni addietro che ha portato all’arresto di tre persone sempre grazie all’operato di Carabinieri e Polizia di Stato.

Nell’ultimo fine settimana del mese scorso, nei pressi di Porta Garibaldi, la vicenda si ripete, ad essere preso di mira questa volta, oltre dei giovani stranieri è un agente di Polizia, intento a sedare la violenta rissa. 

L’agente di polizia ha riportato diversi traumi in tutto il corpo e due ferite da taglio all’addome e alla coscia, ma non è in pericolo di vita.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*