Marsala. Picchia la compagna e la obbliga a prostituirsi: iniziato processo per un 51enne

https://www.sabatechnology.tech/

MARSALA – Al via nel tribunale di Marsala il processo a uomo di 51 anni, imputato per maltrattamenti in famiglia. Secondo l’accusa, avrebbe più volte picchiato con estrema violenza la sua convivente minacciandola e invitandola a prostituirsi per portare così “soldi a casa”. In un’occasione, in seguito a tali brutalità, al Pronto soccorso dell’ospedale di Marsala. I fatti contestati vanno dallo scorso 4 marzo all’8 aprile. Un arco di tempo nel quale l’imputato, secondo l’accusa, in varie occasioni, oltre a picchiare e minacciare la donna, l’avrebbe anche pesantemente insultata. Sempre chiedendo denaro, l’avrebbe prima schiaffeggiata e gettata a terra. Poi, le avrebbe tirato i capelli e sbattuto la testa al muro, prendendola anche a calci. In un’altra occasione, l’avrebbe minacciata di morte, mollandole due ceffoni e un calcio alla schiena. (ANSA).

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*