Marsala: evasione fiscale, sequestro di beni per oltre 127mln

https://www.sabatechnology.tech/

Hotel_Baglio_Basile_Hotel

PALERMO, 26 NOV – Decine di finanzieri del comando provinciale di Trapani sono impegnati, dalle prime ore di questa mattina, in un sequestro di beni per circa 127milioni di euro all’imprenditore del settore turistico-alberghiero di Marsala Angelo Michele Licata accusato di evasione fiscale. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione Misure di Prevenzione del tribunale di Trapani, su richiesta della Procura della Repubblica di Marsala. “Si tratta – sottolineano gli inquirenti – della più imponente misura di prevenzione patrimoniale per pericolosità fiscale sinora eseguita a livello nazionale”. In particolare, sono state sequestrate dieci società, tre ditte individuali e relativo compendio aziendale (alberghi, lussuose sale ricevimento, resort con piscine e centro benessere, ristoranti, stabilimenti balneari e altre strutture ricettive a Marsala e a Pantelleria), 75 fabbricati, 257 terreni, 23 autoveicoli, 71 conti correnti bancari con una liquidità di 6 milioni di euro, sei polizze vita del valore di 4,6 milioni di euro e partecipazioni societarie.

[redazione – fonte:adnkronos]

 

https://www.sabatechnology.tech/

One Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*