Inchiesta Mare Monstrum, su Fazio “rischio inquinamento prove”: chiesti i domiciliari

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: < 1 minute

Stamane i magistrati trapanesi hanno prodotto una memoria integrativa per opporsi al provvedimento di revoca dei domiciliari disposto dal gip del Tribunale di Trapani, lo scorso 3 giugno.

Secondo la Procura, coordinata dal procuratore aggiunto Ambrogio Cartosio, in seguito alle dimissioni di Fazio da deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana e alla sospensione della campagna elettorale alle Amministrative di Trapani, più del rischio di “reiterazione del reato” sussiste la possibilità di “inquinamento delle prove” da parte del politico trapanese. Per questo vengono richiesti gli arresti domiciliari nei suoi confronti.

[fonte:blogsicilia]

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: