Fisco: Orefice in nero a Palermo evade 2,5 mln, sequestrati beni

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: < 1 minute

gdf

 Palermo, 28 gen. – Un’evasione fiscale per diversi milioni di euro e un mancato versamento di imposte per oltre 2 milioni e mezzo sono stati contestati dalla Guardia di finanza a una societa’ palermitana operante nel settore del commercio di oro e preziosi. Gli accertamenti sono stati avviati alla fine di novembre a seguito di uno specifico approfondimento della Procura della Repubblica su una segnalazione pervenuta dagli Uffici Finanziari. Inizialmente e’ emerso l’omesso pagamento di imposte relative al 2008 per circa 800.000 euro, poi si e’ scoperto che la societa’ non aveva pagato le tasse anche nel 2009 e 2010, con un’ulteriore evasione di circa 1.700.000 euro. L’esame contabile ha rilevato inoltre l’indebita deduzione di costi per oltre 12 milioni di euro e l’occultamento di ricavi per 2 milioni. A garanzia del credito dell’erario, il Gip ha convalidato il sequestro di quote azionarie, 4 unita’ immobiliari e disponibilita’ liquide riconducibili al contribuente infedele per un ammontare complessivo di oltre 2.500.000 euro.
 (AGI) .
 
 
 
https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*