Campobello. Grave incidente stradale: coinvolte 4 autovetture, nessun ferito

https://testcovid.costruiresalute.it/

 

 

 

REDAZIONE – Ieri è stata una serata molto movimentata a Campobello di Mazara, a causa di un incidente stradale molto grave in cui sono state coinvolte quattro autovetture, per fortuna senza gravi danni alle persone, ma, per come si è svolta la dinamica dell’incidente, questo è stato solo un caso fortuito.

Intorno alle ore 20:30, un uomo di Castelvetrano tra i 30 e i 40 anni, mentre si trovava alla guida della sua autovettura, una Jeep, ha tamponato una Fiat 500 regolarmente in sosta in Piazza Giuseppe Garibaldi, al cui interno, per fortuna non vi era nessuno, ed ha continuato a circolare fino ad arrivare alla Via Roma dove, all’incrocio con la Via Giuseppe Garibaldi, non rispettando il segnale di stop, ha speronato un’Audi alla cui guida si trovava un giovane campobellese. L’auto dell’uomo di Castelvetrano, tale C.F., soggetto conosciuto alle forze dell’ordine, ha continuato la sua corsa lungo la Via Roma, ribaltandosi su di un fianco ed andando ad impattare su un’ulteriore autovettura, una Honda, anche questa in sosta regolare.
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Campobello di Mazara e del Nucleo Radio Mobile di Mazara del Vallo, oltre ad una pattuglia dei Vigili del Fuoco.
Ripetiamo, solo per fortuna non è successo nulla di grave poiché le 4 autovetture coinvolte si sono presentate agli occhi degli intervenuti quasi completamente distrutte, per come può evincersi dalle foto che pubblichiamo.
Da indiscrezioni, abbiamo appreso che il soggetto che ha causato il grave incidente, come detto prima, è noto alle forze dell’ordine. Infatti, negli ultimi 10 giorni è rimasto coinvolto in un altro incidente stradale a Campobello di Mazara rilevato dalla Polizia Municipale.
Sempre da indiscrezioni, abbiamo appreso che, dopo i fatti di ieri sera, il CF. è stato tratto in arresto dai Carabinieri e, attualmente, si trova ai domiciliari.

Questo slideshow richiede JavaScript.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*