Campobello di Mazara, raccolta a rilento e isola ecologica invasa dai rifiuti

https://testcovid.costruiresalute.it/

foto_Campobello

CAMPOBELLO, 20 GIU- I mezzi oramai obsoleti, la raccolta che va a rilento e l’isola ecologica chiusa da mesi. Quella dei rifiuti a Campobello di Mazara è un capitolo davvero doloroso. L’Ato Tp2 “Belice Ambiente” è in liquidazione, il Comune scarseggia di risorse finanziarie (così hanno ribadito più volte i commissari straordinari) e il servizio non soddisfa i cittadini. Se ne sono accorti i fruitori dell’ex isola ecologica nel parcheggio del cimitero comunale e i residenti di Tre Fontane, dove sono stati raccolti i rifiuti che si sono accumulati da sabato. Le lamentele sono subito finite in rete e Gianvito Greco – che alle prossime comunali vuole candidarsi – ha proposto una pulizia su iniziativa dei cittadini. L’ufficio ambiente del Comune scarseggia di personale e la responsabile Franca Bono deve occuparsi anche del verde pubblico. L’ex Belice Ambiente ha trasferito in comodato d’uso gratuito pochissimi mezzi al Comune, di cui uno è in officina e per ripararlo ci vogliono quasi 17 mila euro. «Chiederemo i soldi a Belice Ambiente» spiega la Bono. Intanto fare un’ottimale raccolta viene difficile. La situazione è drammatica anche all’isola ecologica nel parcheggio del cimitero. Oramai chiusa da mesi, al suo interno sono ancora accatastati cartone e frazioni nobili. Fuori alcuni cittadini, in barba alle regole, hanno disseminato rifiuti ovunque, finiti bruciati qualche giorno addietro. Per l’isola è scaduta l’autorizzazione. Riaprirla? Non si sa. «L’intero parcheggio è stato inserito come isola ecologica nel nuovo Ambito di raccolta comunale approvato dalla Regione – spiega la Bono – ma sarà necessaria una variante al Piano regolatore, per trasformare l’area da parcheggio in zona da adibire a stoccaggio». E la raccolta differenziata? Si continua a raccogliere carta, cartone e plastica, «per il vetro – dice ancora la Bono – siamo, invece, in trattativa con una piattaforma della zona».

di MAX FIRRERI – Fonte: Gds.it / Foto: Facebook

[useful_banner_manager_banner_rotation banners=1,3,4,5,6,7,8 interval=4 width=200 height=200 orderby=rand]

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*