Campobello tra i comuni siciliani con più bassa percentuale di vaccinati. Il Sindaco: “Vacciniamoci per amore”.

https://testcovid.costruiresalute.it/

“VACCINIAMOCI PER AMORE”.
Campobello tra i comuni siciliani con più bassa percentuale di vaccinati: a partire da oggi, nuove misure restrittive adottate dalla Regione
Cari concittadini, nel far mio l’accorato appello di Papa Francesco, torno a ribadire l’importanza della vaccinazione anti Covid, quale unica arma “scientifica” che al momento abbiamo a disposizione per prevenire il contagio, riducendo in maniera statisticamente significativa il rischio di ospedalizzazione e di morte.
Come già avevo preannunciato, non avendo il nostro Comune purtroppo raggiunto ancora la soglia minima del 60 percento di persone vaccinate, a partire da oggi, saranno in vigore ulteriori misure restrittive adottare dalla Regione al fine di scongiurare il dilagare dei contagi.
Il nostro Comune, infatti, è attualmente tra gli ultimi della provincia per numero dei vaccinati (53 percento circa di persone vaccinate) e, se non viene aggiustato il tiro, questo ci porterà inesorabilmente verso la zona rossa.
È quindi nell’interesse di tutti incrementare tempestivamente le vaccinazioni, scongiurando così morti e restrizioni che avrebbero ripercussioni anche sull’economia.
Confidando, dunque, nella vostra sensibilità e nel vostro senso di responsabilità per il bene di tutti, indico di seguito le misure adottate dal Governo regionale in vigore da oggi a Campobello e in qualche altro comune siciliano meno virtuoso.
💉 Ordinanza valida per i 55 Comuni con una bassa percentuale di vaccinati, inferiore al 60 per cento del totale della popolazione vaccinale e che hanno una incidenza di contagi nei sette giorni (13-19 agosto) superiore a 150 casi per 100 mila abitanti.
👥 Tavolo permanente tra Asp, sindaci, medici di base e pediatri per raggiungere i target di immunizzati
😷 l’utilizzo di mascherine all’aperto nei contesti di presenza di molti cittadini (quali ad esempio le strade)
🫂divieto di assembramento in pubblico
🎉 per banchetti ed eventi privati obbligo di tampone nelle 48h antecedenti per operatori e partecipanti
📅 Validità misure fino al 6 settembre
🟠Per i Comuni di Barrafranca e Niscemi, inoltre, su proposta delle Asp competenti, è stata disposta la più gravosa misura della “zona arancione” (fino al 2 settembre)
Questi i Comuni della provincia di Trapani interessati dal provvedimento:
• Campobello di Mazara, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Custonaci, Pantelleria
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e in piedi
https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*