PALERMO. PREMIAZIONE DI CORTOMETRAGGI MENTI IN CORTO “2020: ANNO BISESTO ANNO FUNESTO”

https://testcovid.costruiresalute.it/

1° CONCORSO DI CORTOMETRAGGI
“MENTI IN CORTO” “2020: anno bisesto anno funesto”
Martedì 16 Novembre 2021 Villa Airoldi Piazza Leoni n. 9, Palermo

La prima edizione del Concorso di Cortometraggi “Menti in Corto” giunge al termine dopo un percorso durato oltre un anno che ha coinvolto più di 60 strutture psichiatriche e riabilitative di tutta Italia.
Martedì 16 Novembre 2021 nella prestigiosa cornice della Villa Airoldi (Palermo) si terrà, infatti, la premiazione finale dei Cortometraggi realizzati dalle strutture partecipanti, frutto di un percorso che attraverso il lavoro di rete e la stimolazione della creatività e delle abilità artistiche e sociali, ha promosso il benessere psico-sociale di ciascun partecipante.
L’iniziativa, volta a promuovere l’utilizzo delle tecniche espressive nei percorsi riabilitativi di pazienti psichiatrici è stata organizzata dalla Comunità Terapeutica Assistita “Sentiero per la Vita” di Calatafimi Segesta (TP), in collaborazione con la C.T.A. “New Life” di Butera (CL) e la sez. siciliana della Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale (S.I.R.P.) ed è stata patrocinata dall’Assessorato Regionale alla Salute, dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, dall’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, dal Comune di Calatafimi Segesta e dalla società “Intents srl” (Interactive Entertainment Events), che impiega le nuove tecnologie dell’ICT coniugando le esigenze di benessere e salute con l’impiego di strumenti innovativi e sperimentali quali la realtà virtuale e la realtà immersiva.
Numerose le personalità del mondo dello spettacolo che nelle fasi iniziali hanno promosso l’iniziativa attraverso video-messaggi diffusi nei canali Istagram e Facebook del progetto: Ricky Tognazzi, Antonio Pandolfo, Giuseppe Fiorello, Pif, Deborah Caprioglio, Jerry Calà, Vincenzo Salemme, Claudio Lippi e tantissimi altri.

L’evento che coincide inoltre con i 20 anni di attività della C.T.A Sentiero per la Vita, inaugura un ciclo di iniziative con edizioni biennali a tema in cui musica, canto, recitazione, arti visive e creative, anche attraverso l’impiego delle più innovative tecnologie ICT, saranno strumenti per favorire la riabilitazione psichiatrica e il reinserimento sociale e lavorativo degli utenti psichiatrici, valorizzando le peculiarità individuali.
Il 16 Novembre 2021 a partire dalle ore 10,00 dopo i saluti istituzionali e gli interventi del Dott. Domenico Ferrara e della Dott. Vincenza Lombardo (rispettivamente Psicologo e Pedagogista della C.T.A. “Sentiero per la Vita”) sull’utilizzo delle tecniche espressive nella riabilitazione psichiatrica e sulle varie fasi che hanno contraddistinto il progetto “Menti in Corto”, si conosceranno e verranno premiati i vincitori del concorso stabiliti dalla Giuria Mediatica (votazione pagina Facebook “Menti in Corto”), dalla Giuria Popolare (composta dai pazienti partecipanti all’iniziativa) e dalla Giuria Tecnica (composta da esperti del settore della riabilitazione psichiatrica, dell’arte e dello spettacolo).
L’evento, a cui parteciperanno i rappresentanti, tra operatori e utenti delle strutture coinvolte (Centri diurni, Comunità Terapeutiche Assistite, Strutture Residenziali e Semi-Residenziali, Associazioni e Cooperative che si occupano di disabilità psichica, riabilitazione e/o marginalità sociale) sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook “Menti in Corto”.
L’iniziativa ha permesso di raccogliere dati per uno studio circa l’efficacia delle tecniche espressive nella riabilitazione psichiatrica i cui risultati saranno diffusi in occasione di un Convegno che si terrà nei primi mesi del 2022.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*