Italia, tra turismo e artigianato: le destinazioni ideali per souvenir di lusso

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 2 minutes

Italia, tra turismo e artigianato: le destinazioni ideali per souvenir di lusso

Il binomio turismo-artigianato è sempre vincente. Molte persone, infatti, scelgono ogni anno di recarsi in vacanza con l’obiettivo di portarsi a casa un souvenir di lusso. È chiaro che si tratta di un doppio colpo per l’economia dello Stivale, che non a caso può contare su un artigianato di fama mondiale e su alcune delle destinazioni più belle al mondo. Non deve quindi stupire che molti investimenti vertano proprio sulla combinazione fra turismo e prodotti di categoria luxury.

Il turismo e l’artigianato per conquistare gli stranieri

Come anticipato poco sopra, turismo e artigianato possono diventare due “esche” ideali per attirare gli stranieri. Soprattutto per via delle condizioni dell’attuale mercato, se si considera la fascia dei Millennials. Volendo sintetizzare, le persone intorno ai 40 anni possono contare su una stabilità finanziaria maggiore, e infatti è su questa fascia d’età che si trovano più individui disposti a spendere per beni ed esperienze di lusso, specialmente fuori dai confini tricolori. In questo scenario, però, l’Italia diventa una meta quasi obbligata, per via delle sue stupende località turistiche, ma anche per la ghiotta opportunità di fare incetta di souvenir di lusso e godere dell’eccellenza del made in Italy.

A questo proposito, esistono alcune destinazioni che per loro natura incarnano entrambe le anime, come Milano, ad esempio, un’eccellenza sia a livello turistico che artigianale, che sembra colpire molto soprattutto gli appassionati di accessori e oggetti di lusso. Per poter reperire un’ampia gamma di prodotti artigianali e curati nei minimi dettagli infatti, a Milano esiste più di una gioielleria, come Pisa Orologeria ad esempio, dove è possibile toccare con mano la qualità delle creazioni made in Italy e scegliere il souvenir di lusso più adatto a lei o a lui. Naturalmente, però, Milano non è l’unica destinazione da considerare quando si parla di accessori luxury e turismo; esistono anche altre città degne di nota, come ad esempio Roma, Venezia, Firenze e Palermo.

Le nuove tendenze nel settore dell’artigianato made in Italy

Tra le nuove tendenze relative al mondo degli accessori per il periodo autunno inverno 2021-2022, non si possono non considerare i gioielli da polso, che negli ultimi anni sembrano tornati particolarmente in auge. Oggi indossare questi gioielli di lusso, infatti, viene visto come un modo per esprimersi e per raccontarsi, senza dover utilizzare il linguaggio, un po’ come accade con l’abbigliamento. Chiaramente in questo settore si trovano moltissime opzioni adatte ad ogni budget, e non mancano i gioielli di lusso da polso in oro o tempestati di diamanti. Esistono, poi, altrettante soluzioni provenienti da stili diversi, come il “chiodo” di Cipullo, per citare un’opzione, o i famosi gioielli di Cartier.

Infine, per i più appariscenti, si possono considerare anche i gioielli maxi e quelli a catena, insieme agli orecchini grandi in stile etnico e alle frange. Al contrario, per coloro che amano lo stile minimal ed elegante, ecco le perle e gli anelli chevalier.

 

 

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*