Viminale : Il ricordo di una pagina cupa

https://testcovid.costruiresalute.it/

“Abbiamo il dovere di rinnovare, soprattutto nelle giovani generazioni, il ricordo di una pagina cupa e dolorosa della nostra storia nazionale che portò al rapimento del presidente Aldo Moro e all’assassinio da parte dei terroristi delle Brigate Rosse dei cinque componenti della sua scorta: i carabinieri Domenico Ricci e Oreste Leonardi e i poliziotti Raffaele Iozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi.

Lamorgese -Foto La Stampa-

Quella gravissima ferita nella nostra storia repubblicana – che il 9 maggio fece sprofondare nello sgomento l’intero Paese dopo il ritrovamento del corpo dello statista democristiano in via Caetani – non può essere dimenticata anche per il rispetto e l’onore dovuti a tutti gli uomini dello Stato che hanno pagato con la vita un servizio reso all’intera Nazione”.

 

Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, in occasione del 43° anniversario dell’eccidio di via Fani.

 

 

 

 

 

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*