Santa Ninfa: Seconda giornata del «Sikano fest»; in programma presentazioni, degustazioni e un concerto

SANTA NINFA. Seconda giornata, oggi, venerdì 30 agosto, del «Sikano fest», la kermesse culturale di incontri e confronti dedicata alla poesia, alla filosofia, alla musica, con corollario di laboratori didattici e degustazioni, che si terrà fino a domenica primo settembre. Ad organizzare la rassegna anche in questa seconda edizione è il Comune di Santa Ninfa, con il supporto di vari enti. «Confini-sconfinamenti: il ritmo della realtà» è il filo conduttore di un festival che si propone idealmente di ricercare le origini dell’identità di un territorio ricco di storia diversificando e qualificando l’offerta culturale, rispondendo alle esigenze di un turismo moderno, di qualità e sostenibile.
Ad ospitare gli appuntamenti è il castello di Rampinzeri (nella foto), il secentesco baglio restaurato, di proprietà del Comune, che, dalla sommità di una collina, domina la verdeggiante vallata sottostante, nel “cuore” del Belice.
Un doppio appuntamento con i libri aprirà gli incontri odierni: alle 17,30 saranno infatti presentati i volumi «Liberati dalla brava bambina» di Maura Gancitano e Andrea Colamedici, e «È la stampa, bellezze!», opera collettiva di diciassette giornaliste (interverranno due di esse, Jana Cardinale e Daniela Tornatore). A moderare gli incontri sarà il giornalista Vincenzo Di Stefano. Nella stessa giornata è previsto un laboratorio didattico («Caccia ai tesori della natura»), per bambini dai sei ai dieci anni, a cura della Riserva naturale «Grotta di Santa Ninfa». Iniziativa che viene presentata come una «passeggiata nei dintorni del castello di Rampinzeri alla ricerca dei meravigliosi tesori che la natura ci regala». Alle 21 degustazione di vini dell’azienda agricola «Ferreri & Bianco». Alle 21 «Serena Sciuto… il nostro ricordo», un omaggio alla memoria della cantante e attrice scomparsa nel giugno scorso. Alle 21,30 «Note sotto le stelle», concerto di Massimiliano Ramo (violino) e Arcangelo Gruppuso (pianoforte).

Per l’occasione, il Centro «Esplora ambiente» e la mostra permanente del museo della preistoria «Pietra prima cultura» saranno visitabili dalle 17 alle 21.

Per informazioni si può chiamare il Comune di Santa Ninfa (0924.992202) o la Riserva naturale «Grotta di Santa Ninfa» (329.8620473-75).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acquista questo spazio

Fai una donazione a CampobelloNews

Offrici un caffè per il servizio che diamo….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: