Salemi, sabato 29 agosto talk e cooking show ‘Busiata – Storia e tradizioni’

https://testcovid.costruiresalute.it/

Un talk e un cooking show per conoscere la tradizione della ‘busiata’, tipica pasta fresca trapanese, ma anche la storia delle aziende del territorio che hanno scommesso sui prodotti del territorio. Al termine il concerto etnofolk dei ‘QBeta’. Tutto questo sarà ‘Busiata – Storia e tradizioni’, evento che si terrà a Salemi sabato 29 agosto. L’iniziativa, in piazza Alicia a partire dalle 21, è stata organizzata dal Comune di Salemi con il sostegno dell’assessorato regionale al Turismo e la collaborazione della Pro Loco di Salemi e di ‘Saleming’, ed è inserita nel cartellone degli eventi ‘Salemi dEstate’. L’intento dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Venuti, è quello di mantenere la continuità con la Sagra della Busiata, evento che ogni anno porta a Salemi migliaia di visitatori e che in questo 2020 non è stato realizzato per il rispetto delle norme anti-coronavirus. Da qui l’idea di mettere a punto comunque un momento di approfondimento e un piccolo cooking show, che rientrano anche nel progetto di conoscenza dei grani antichi e promozione dei prodotti della tradizione gastronomica portato avanti dal Comune di Salemi da diversi anni
          In piazza Alicia, oltre allo chef Peppe Giuffrè, ci saranno Roberto Baraggioli e Saverio Panzica, esperti rispettivamente in storia della gastronomia e in turismo. All’incontro, che si terrà nel rispetto delle norme anti-Covid, saranno presenti anche diverse aziende del territorio che racconteranno la propria esperienza e descriveranno gli scenari futuri del settore. “Il doveroso rispetto delle norme di contenimento del Covid-19 ci ha portato saggiamente a non realizzare la Sagra della Busiata – affermano Venuti e l’assessore alle Culture Vito Scalisi -. Abbiamo comunque scelto un modo alternativo, e in sicurezza, per celebrare un prodotto che ha reso famosa Salemi e che sarà protagonista della serata di sabato. Sarà un modo per mantenere la continuità di un evento che, speriamo, possa tornare nel 2021”.
https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*