[Politica] Campobello. Mozione dell’opposizione contro ipotesi di aree di stoccaggio di rifiuti radioattivi

https://testcovid.costruiresalute.it/

 

 

 

 

REDAZIONE – I consiglieri comunali di opposizione Di Maria Tommaso, Montalbano Isabel,  Catanzaro Liliana, Prinzivalli Carla e Fazzuni Giuseppe hanno predisposto e  protocollato una mozione per chiedere che l’Amministrazione comunale,  dichiarandosi contraria alla Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee (Cnapi), promuova, “assieme all’A.N.C.I., tutte le necessarie azioni atte a dichiarare la totale  contrarietà all’individuazione della Sicilia come sede di deposito nazionale di rifiuti  radioattivi.” 

In Sicilia sono state individuate quattro aree potenzialmente idonee per la costruzione di depositi nucleari, tre delle quali: Castellana Sicula – Petralia  Sottana,Trapani e Calatafimi – Segesta, “vengono classificate come “C”, ovvero  come “Aree in zona sismica 2”. 

Preoccupa soprattutto, a parere degli scriventi, avere individuato come possibile area  di stoccaggio dei rifiuti nucleari il comune di Calatafimi-Segesta che si trova a  margine delle aree CE2, ovvero di quelle zone contrassegnate da sismicità elevata,  sulle quali non può essere individuato alcun sito di stoccaggio. 

Campobello di Mazara 12-01-2021  

 DI MARIA TOMMASO  – MONTALBANO ISABEL  – CATANZARO LILIANA  – PRINZIVALLI CARLA  – FAZZUNI GIUSEPPE

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*