Elezioni amministrative: Il movimento Cambiamo Campobello: “Da Ingroia atto di amore verso la nostra città”

https://www.sabatechnology.tech/

La lista Cambiamo Campobello di Ingroia con 1442 preferenze ottiene 5 consiglieri Tommaso Di Maria, Isabel Montalbano, Carla Prinzivalli, Liliana Catanzaro e Giuseppe Fazzuni.

“E’ stata una bella avventura, ho conosciuto – dichiara Antonio Ingroia – belle persone ma anche un territorio oppresso dal voto di scambio, dai ricatti e dalla mafia. Nel voto espresso e quello non espresso ha vinto la paura. Nonostante ciò c’è una minoranza che si è espressa liberamente e grazie alla mia partecipazione siamo riusciti a portare in consiglio 5 giovani consiglieri comunali per rappresentare la voglia di cambiamento che non riesce a diventare maggioranza a Campobello, ma intanto si è passati da 1 consigliere di vera opposizione a 5 consiglieri di opposizione. A dimostrazione che si fa spazio una voglia di cambiamento. Sono contento – continua Ingroia – di avere dato il mio contributo per aver portato questi 5 consiglieri al consiglio comunale. Abbiamo aperto una breccia nel palazzo nonostante la mafia, nonostante i comitati d’affari, nonostante il voto di scambio, nonostante tutto”.

La lista Cambiamo Campobello di Ingroia con 1442 preferenze ottiene 5 consiglieri Tommaso Di Maria, Isabel Montalbano, Carla Prinzivalli, Liliana Catanzaro e Giuseppe Fazzuni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

[fonte: comunicato]

https://www.sabatechnology.tech/

One Comment

  1. Non c’è assolutamente dubbio sulla breccia comunque aperta e sulla scelta indiscutibilmente coraggiosa di avere voluto partecipare consapevole delle radicalizzazioni integraliste ( in senso culturale) alla competizione. Certo fa molto riflettere sulle note salienti della territorialità a tante facce ( troppe) nella quale poi continua a prevalere il carattere tipologico perfettamente descritto da Pietrangelo BUTTAFUOCO in BUTTANISSIMA SICILIA. Nonostante i commenti per i facilissimi palati….. complimenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*