DIKTAT O NO, LA SPAZZATURA E’ SEMPRE IN BELLA MOSTRA

https://testcovid.costruiresalute.it/

super_crocetta_discarica_NREDAZIONE, 08 GIU – “Il diktat più imperioso lo detterò io nei confronti dei comuni che non si allineano sulla differenziata: o si allineano, o prenderò provvedimenti”. Questo ha affermato di recente il Presidente della Regione Rosario Crocetta a proposito del “game over” di alcune discariche oramai sature.
Il problema è che certi provvedimenti vengano però presi ed in fretta. E’ impensabile che quasi a determinate scadenze si ripresenti il problema rifiuti. E ancora più assurdo è che dopo tanti annunci trionfali di alcuni sindaci non si vedi la concretizzazione delle loro affermazioni. Correva l’anno…..2015…mese di settembre….in cui la sigla SRR era balzata alle cronache come la cosa più innovativa in tema di rifiuti. Ebbene a quasi un anno di distanza la situazione è in stallo. E vai poi di nomine di presidenti e consiglieri (ci voleva Aladino per eleggere un presidente e due consiglieri). A marzo 2016 (6 mesi di tempo perso) è stata varata la pianta organica. Il 2 maggio 2016 la Giunta regionale da l’ok definitivo in merito alla pianta organica. Siamo ad inizio giugno 2016 e la spazzatura fa sempre bella mostra di se’ diventanto quasi un’attrazione turistica, una serie di “installazioni artistiche” che qua e là va a coprire le dune di sabbia (che hanno reso famose Tre Fontane, Selinunte….), anzi sembra che giorno per giorno aumenti a dismisura ed i mezzi di rimozione della stessa sono costretti a raccogliere “a pezzi”. Si è fatto di tutto da settembre ad oggi tranne che parlare di cose fondamentali quali: educare il cittadino al rispetto dell’ambiente (e quindi di se stesso) e differenziare i rifiuti per il loro riciclo. Risulta strano ancorchè ridicolo come i rifiuti siano trattati in maniera diversa in paesi che distano pochi km tra loro. O in taluni paesi ci sono sindaci arrivati direttamente da Marte con conoscenze particolari o in taluni paesi sussiste una atavica non-conoscenza del problema con conseguente incapacità organizzativa. Il 21 giugno scoccherà “l’ora dell’estate”, …..chissà magari il mare porterà una “lampada di Aladino”?

di Elena Manzinielena manzini

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*