Covid-19, dal 4 maggio Salemi non sarà più ‘zona rossa’

https://testcovid.costruiresalute.it/

 A partire dal 4 maggio Salemi (Trapani) non sarà più ‘zona rossa’. Una nuova ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, datata 1 maggio, abroga espressamente le misure restrittive che erano state imposte per Salemi, Villafrati (Palermo), Troina e Agira (Enna). Si tratta di una ulteriore specifica di quanto era già stato deciso con l’ordinanza del 30 aprile, che entrando in vigore proprio il 4 maggio faceva cadere le restrizioni drastiche che erano state disposte nei quattro comuni per il contenimento del Covid-19.

“Una decisione che attendevamo e che accogliamo con soddisfazione – afferma il sindaco di Salemi, Domenico Venuti, che negli ultimi giorni è rimasto in contatto con il governatore per seguire gli sviluppi della vicenda. “Il presidente della Regione ha scelto di non rinnovare la ‘zona rossa’ sulla base dei dati scientifici confortanti frutto dello screening avviato dall’Asp di Trapani con i test sierologici e i tamponi rino-faringei – prosegue il sindaco di Salemi -. Come ho sempre sottolineato, le evidenze scientifiche sono l’unica base per le decisioni che riguardano la salute e la vita delle persone”. Venuti ha già contattato il prefetto di Trapani, Tommaso Ricciardi: “Ho ringraziato il prefetto e tutte le forze dell’ordine che con il loro lavoro hanno consentito alla città di uscire da questo momento difficile – spiega -. Mi ha confermato che a partire dal 4 maggio i blocchi stradali verranno rimossi”.
Nelle ultime settimane le interlocuzioni tra il Comune di Salemi, il presidente della Regione, la Prefettura e l’Asp di Trapani, guidata dal direttore Generale Fabio Damiani, sono state costanti “e si sono rivelate fondamentali – osserva Venuti – per la risoluzione del problema”. Dal sindaco di Salemi anche un messaggio alla cittadinanza: “Abbiamo rispettato con grande rigore le misure di distanziamento sociale facendo sacrifici e rinunce. Quelle misure sono state fondamentali perché hanno consentito di circoscrivere il virus in città, evitando anche contagi sul territorio regionale”. Venuti poi concorda con quanto affermato da Musumeci, che ha invitato gli abitanti “a rispettare le distanze interpersonali, a usare le mascherine e non dimenticare che la battaglia non è vinta”: “Sono d’accordo con il governatore, dobbiamo mantenere un atteggiamento di massima vigilanza nei comportamenti. La partita, adesso, si gioca sul terreno della continuità – conclude il sindaco di Salemi -. Mantenere atteggiamenti responsabili nella fase di graduale riapertura sarà decisivo”.

 

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*