Coronavirus: Secondo lo Spi: “Necessario il costante monitoraggio dei centri di assistenza per anziani

Il segretario dello Spi Cgil Franco Colomba chiede che il focolaio della casa di cura di Salemi resti un caso isolato
Trapani 29-9-2020. “Necessario il costante monitoraggio dei centri di assistenza per anziani e regole severe per evitare nuovi focolai Covid-19”.
A intervenire, esprimendo forte preoccupazione per il rischio di ulteriori focolai nelle case di riposo, è il segretario dello Spi Cgil di Trapani Franco Colomba, a seguito dei contagi avvenuti in una struttura che ospita anziani a Salemi.
“Il costante aumento dei Coronavirus positivi nel territorio – dice il segretario Colomba – ci preoccupa, soprattutto, per i soggetti fragili, per gli anziani. Per questo è indispensabile che gli organi competenti monitorino le case di riposo e che, di contro, vengano adottate misure restrittive a tutela della salute degli anziani ospiti”. Per lo Spi Cgil “diverse strutture rispettano le misure di contenimento del Coronavirus, ma è necessaria una stretta che coinvolga tutti i centri per anziani del territorio affinché il caso della struttura di Salemi resti isolato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acquista questo spazio

Fai una donazione a CampobelloNews

Offrici un caffè per il servizio che diamo….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: