Coronavirus, donazioni all’Asp di Trapani: ventilatori polmonari e caschi di protezione da Vigili del Fuoco e Rotary Club di Trapani

https://testcovid.costruiresalute.it/

Un ventilatore Bilevel di nuova generazione creato per il supporto respiratorio personalizzato è stato donato dagli allievi della Scuola dei Vigili del Fuoco di Trapani all’ospedale Paolo Borsellino di Marsala.

Lo ha consegnato il Comandante provinciale, Biancamaria Cristini nel corso di una cerimonia alla quale hanno partecipato il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani, il direttore sanitario del presidio ospedaliero Paolo Borsellino, Francesco Giurlanda, i dirigenti medici delle Unità operative complesse Medicina, e Anestesia Rianimazione, Cristiano Raimondo e Pietro Pipitone e una rappresentanza di operatori sanitari del nosocomio.

Il respiratore, progettato per i pazienti con insufficienza respiratoria cronica, ha un‘ampia gamma di modalità di ventilazione e di monitoraggio estese che permettono una grande flessibilità, creando così il ventilatore perfetto per una ampia varietà di pazienti che richiedono supporto e ventilazione meccanica a lungo termine a causa dell’insufficienza respiratoria, con o senza apnee ostruttive delle alte vie aeree.

Inoltre, sono stati donati dal Rotary Club di Trapani quattro caschi di protezione consegnati dal presidente del club service Livio Marrocco, destinati al reparto di rianimazione dell’Ospedale Covid di Marsala. “Chiudiamo – afferma Livio Marrocco – il programma di donazioni del nostro Club con questo importante sforzo frutto della solidarietà dei nostri soci tutti. Un dovere istituzionale per noi, con la speranza che queste attrezzature siano gestite dagli operatori al massimo delle loro potenzialità”.

Sempre in tema di solidarietà, è stato donato all’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo, un ventilatore polmonare Bilevel avanzato, Breas Vivo 3C/Umidificatore integrato con kit completo di maschere facciali e componenti vari. La donazione proviene da un cittadino originario di Mazara del Vallo, Davide Romeo, che, insieme ai figli ha voluto destinare l’apparecchiatura sanitaria al Reparto di Cardiologia del nosocomio mazarese in memoria della moglie ad un anno dalla sua scomparsa.  

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*