Campobello. Riaperta una corsia a senso unico di marcia alternato del Viale Risorgimento

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 2 minutes

La centralissima arteria cittadina era rimasta chiusa dallo scorso 8 febbraio dopo il crollo parziale verificatosi nell’’ex cinema Olimpia

CAMPOBELLO, 03 APR – Dopo 54 giorni di chiusura al traffico veicolare intorno alle 19 di oggi, è stata riaperta una corsia di marcia a senso unico alternato del Viale Risorgimento rimasto chiuso dopo il crollo parziale dell’ex cinema Olimpia verificatosi lo scorso 8 febbraio. A seguito del sequestro disposto dall’Autorità Giudiziaria, per 54 giorni, la centralissima e trafficatissima arteria cittadina è rimasta chiusa in un tratto di snodo importante, dividendo materialmente la cittadina in due parti arrecando innumerevoli problemi al traffico veicolare con ricadute negative anche sul piano economico – commerciale dal momento che le attività ricadenti in quel tratto, hanno dovuto fare i conti con la chiusura della via ed il conseguente ridimensionamento della presenza di clienti. Dopo il dissequestro, che ha consentito alla ditta appaltatrice di mettere in sicurezza l’immobile, una parte della carreggiata larga mt. 2,75 è stata aperta alla circolazione veicolare consentendo di riunire le due parti della città, eliminando così una serie di deviazioni che in certi momenti hanno reso problematico soprattutto il transito di mezzi pesanti ed autobus di linea. Da stasera dunque, dopo tanti giorni e tante polemiche che hanno”vivacizzato” i confronti pro e contro la chiusura, anche con una sola corsia praticabile si ritorna quasi alla normalità. Nel senso unico alternato disposto anche dalla segnaletica, ha il diritto di precedenza il veicolo che proviene dal lato stazione. Occorrerà, soprattutto nelle prossime ore, prestare la massima attenzione.

[redazione]

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*