Campobello: M5S: “Soldi spesi e disservizi a go go “

https://testcovid.costruiresalute.it/

CAMPOBELLO – Ancora una volta siamo costretti a denunciare l’ennesimo disservizio posto in essere dall’Amministrazione guidata dal sindaco Castiglione. La “fantastica” amministrazione infatti ha affidato, per un importo pari a 22.000 euro, in maniera diretta, senza gara d’appalto, ad una ditta di Mazara del Vallo, il servizio di stampa, imbustamento e postalizzazione con Raccomandata A/R degli avvisi di accertamento IMU e TASI dell’anno 2014. La scelta dell’affidamento di tale servizio alla ditta mazarese ha complicato ulteriormente la vita di quei cittadini che, per un motivo o per un altro, non essendo rintracciati dal postino, hanno ritrovato nella propria cassetta postale l’avviso di giacenza nel quale era espressamente indicato di doversi recare, per ritirare l’atto, presso la sede di Mazara. Molti cittadini, dopo aver fatto la fila presso la sede della ditta, hanno dovuto attendere, pazientemente, dietro le porte degli uffici comunali per regolarizzare le proprie posizioni contributive. Diversi contribuenti, infatti, nonostante avessero già provveduto a pagare correttamente i tributi Tasi e Imu dell’anno 2014, incredibilmente hanno ricevuto ugualmente l’avviso di accertamento. Insomma un altro pasticcio servito dall’amministrazione Castiglione che ancora una volta ha dimostrato di non saper programmare mettendo a disposizione dei cittadini e dell’ufficio, a fronte dei circa 6.454 avvisi elaborati e spediti, un solo impiegato con contratto part-time, senza nemmeno provvedere ad integrare l’orario di lavoro. Nelle more di poterci documentare su eventuali illegittimità di notifica, inerenti i suddetti avvisi, abbiamo presentato al sindaco un’interrogazione per chiedere se non sia intenzione dello stesso, onde evitare ulteriori disservizi ai cittadini, potenziare l’ufficio con qualche altro dipendente comunale.

Campobello 29-01-2020 TOMMASO DI MARIA

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*