Campobello. I nuovi stipendi di sindaco e giunta: la denuncia dell’opposizione

https://testcovid.costruiresalute.it/
Reading Time: 2 minutes

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

IL SINDACO E LA SUA GIUNTA SI AUMENTANO LO STIPENDIO

Con determina del Dirigente dott. Pantaleo, il Sindaco, gli Assessori ed il Presidente del Consiglio si adeguano le indennità del 10%, con decorrenza dalla data di insediamento (novembre 2014).

I nuovi importi:

Sindaco                                €         3.599,85

Vice Sindaco                       €         1.979,91

Assessore                             €         1.619,93

Presidente del Consiglio  €         1.619,93

VERGOGNA

mentre le famiglie campobellesi vivono una situazione di grave difficoltà economica, gli amministratori si aumentano le indennità, con data retroattiva.

Ormai questa Amministrazione non sa più cos’è la vergogna. Mentre si chiede sacrifici ai nostri concittadini, il Sindaco non curante delle difficoltà delle famiglie campobellesi incrementa il suo stipendio e quello della Giunta, facendo lievitare il costo della politica.

“Io Amo Campobello”,  già il 27 giugno 2016 aveva presentato un ordine del giorno in Consiglio comunale, per la riduzione del 50% dell’indennità di funzione, che prontamente i Consiglieri comunali di maggioranza hanno respinto.

Altri Sindaci siciliani, anche di comuni viciniori si sono dimezzati le indennità destinandoli ad un fondo sociale a favore le famiglie indigenti e al servizio civico di volontariato.

Fermo restante che verificheremo se la determina dirigenziale risulta legittima o è foriera di danno erariale, il provvedimento di adeguamento rimane una questione di opportunità. L’adeguamento è facoltativo e non obbligatorio.

SINDACO BUGIARDO

il primo punto nel suo programma elettorale prevede la riduzione del costo della politica, invece oltre ad adeguarsi l’indennità, stabilisce con questa determina di percepire gli arretrati dall’insediamento. Fino al 31 maggio 2017 gli amministratori comunali percepiranno i seguenti arretrati lordi:

            Sindaco                                            €         10.943,93

            Vice Sindaco                                  €            2.969,97

            Presidente del Consiglio                       €       4.800,30

            ex Assessore Pisciotta               €            4.281,94

            ex Assessore Barone                  €             1.517,31

            ex Assessore Sucameli              €             1.182,53

            ex Assessore Parrinello             €             1.285,12

            Assessore Dilluvio                                  €             1.981,68

            Assessore Firreri                         €             3.353,20

            Assessore Indelicato                  €                 572,36

Per un totale complessivo di arretrati che percepiranno tutti gli amministratori, al 31 maggio 2017,  di € 32.888,34 (S.E.).

Inoltre il costo per il futuro, fino alla scadenza (31/10/2019) del mandato elettorale sarà  complessivamente di circa  € 32.100,97. Il tutto pagato dai cittadini campobellesi.

Con l’indennità dell’ex Assessore Parrinello, a cui lo stesso ha rinunciato, ancora oggi attendiamo il montascale per il Comune , tanto promesso dal Sindaco.

“Io Amo Campobello”, è assolutamente contrario a questa scelta e chiede all’Amministrazione comunale di revocarla.

Questi risultati deludenti che sono sotto gli occhi di tutti, il Movimento Politico di “Io Amo Campobello” è impegnato con ancora più forza ad informare i cittadini ed a costruire una alternativa seria a questa Amministrazione che ogni giorno sta distruggendo socialmente ed economicamente il nostro Comune.

.Campobello di Mazara, 30/05/2017

    Il Coordinatore                                                                        I Consiglieri Comunali

Mario Giorgi                                                                                Giacometto Gentile

Zito Gaudenzia

https://www.sabatechnology.tech/

One Comment

  1. NON CI SONO PAROLE, FORSE E’ IL PREMIO PER NON AVER FATTO NIENTE…
    NON E’ FACILE RENDERE UN PAESE IN UNO STATO DI ABBANDONO IN TUTTI I SENSI…
    PERCHE’ QUEL 10% NON VIENE DESTINATO PER METTERE I CESTINI DELLA SPAZZARURA NELLE VIE CENTRALI DELLA CITTA’ E A TRE FONTANE,MAGARE LE PERSONE NON BUTTANO PER TERRA CARTACCE,PACCHETTI DI SIBARETTE ECC.ECC

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*