Campobello. Giù le mani dall’ Ospedale del Belìce: l’appello del Sindaco

 Cari concittadini,
come certamente saprete, negli ultimi anni, unitamente agli altri sindaci del Belice, mi sono battuto in prima linea contro il declassamento dell’ospedale di Castelvetrano, intraprendendo diverse azioni nei confronti del governo regionale e nazionale, con l’obiettivo di scongiurare il declassamento del nosocomio castelvetranese, nel convincimento che costituisca un polo sanitario di eccellenza e un punto di riferimento anche per Campobello, essendo stato tra l’altro costruito e progettato per servire un vasto territorio a rischio sismico che conta un’utenza totale di ben oltre 100mila abitanti.
Al fine di continuare a sostenere le iniziative di protesta intraprese dal comitato civico “Orgoglio Castelvetranese” a tutela dell’ospedale di Castelvetrano, vi invito, pertanto, ad aderire alla manifestazione di protesta che si terrà domani mattina (domenica 18 ottobre), dalle ore 9 alle ore 13, dinanzi la Chiesa Madre, con la CONSEGNA DELLA SCHEDA ELETTORALE.
È importante, infatti, che anche i cittadini di Campobello facciano la propria parte al fine di difendere il diritto alla salute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acquista questo spazio

Fai una donazione a CampobelloNews

Offrici un caffè per il servizio che diamo….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: