[Avis Regione Sicilia] “Una parte di te”… Per l’assemblea regionale Sicilia

https://www.sabatechnology.tech/

Si è svolta Sabato 10 e domenica 11 ottobre nella splendida struttura del Paradise Beach Resort di Marinella di Selinunte località di Castelvetrano  la 50^ Assemblea regionale Avis Sicilia.

I luoghi pieni di storia dell’area archeologica di Selinunte antica città greca fondata, nel 650 a.C., da coloni megaresi e la bellezza della Riserva naturale Foce del Fiume Belice e dune limitrofe, istituita nel 1984, per favorire la conservazione e la ricostituzione delle formazioni dunali, della flora e della fauna tipiche mediterranee, sono state da cornice ai lavori assembleari. L’accoglienza  dell’Avis comunale di Castelvetrano con il presidente Salvatore Stuppia e del sindaco Enzo Afano, è stata ulteriolmente “alimentata” con il pacchetto dono contenente gli olii, i vini, le olive e i formaggi di una terra, in una provincia che riesce a dare produttività buone e genuine.

L’organizzazione perfetta e coordinata dal presidente dell’Avis provinciale di Trapani Francesco Licata ha dato il via nel rispetto dei DPCM e dell’ultima Ordinanza del Presidente della Regione Sicilia, ad incontri sulla modifica del Regolamento di Avis Regionale Sicilia, sull’organizzazione di attività formative sulla “Qualità e Sicurezza”, “Carta Zero”, “Rendicontazioni, Bilanci e nuove metodologie nel rispetto della 117/2017, che permetterà a presidenti, dirigenti associativi, volontari e medici e paramedici di essere ancor più qualificati a “Fare Avis”.

La presenza ai lavori assembleari del presidente nazionale Gianpietro Briola con la sempre attenta direzione del presidente regionale Salvatore Mandarà,  ha dato vita ad un dibattito, confronto ed edificazione di un “Sistema Avis”rivolto verso processi di innovazione nella raccolta di sangue e plasma sempre più crescente, grazie al valido contributo dei presidenti e i capi delegazione delle Avis provinciali: Salvatore Calafiore, Claudia Calafiore, Fabio Pedone, Salvatore Ciaccio, Agatino Di Blasi, Gianpiero Saladino, Carlo Sciacchitano e Francesco Licata, puntuali e chiari nel presentare le proprie aree territoriali associative, ma anche di saper essere da supporto alle politiche regionali capaci di sostenere Avis Sicilia e Avis Nazionale. Non meno importante la relazione del direttore sanitario Marcello Romano, non presente, ma con indirizzi sanitari chiari, la relazione della coordinatrice dell’Avis regionale giovani Lucia Scala, quella finanziaria di Pasquale Bucolo e quella del presidente del collegio dei revisori dei conti Salvatore Guarrera con il segretario che per l’occasione è stato affidato a Salvo Cancarè, con il vice presidente Emilio Russo a seguito dei lavori assembleari.

Le approvazione all’unanimità dei presenti tutte le relazioni e strumenti finanziari di Avis Regionale Sicilia e a maggioranza il Regolamento della Gestione dei Donatori e Ambiti Territoriali, strumento che darà più voce ai Presidenti Provinciale per coordinare ancor meglio le problematiche e le politiche associative di Avis. Infine il ringraziamento del presidente Mandarà oltre che a tutti i coraggiosi presenti, anche a coloro che hanno seguito i lavori via web e social e soprattutto ai Centri di Servizio di Palermo, Catania e Messina per il sostegno dato.

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*