“Auguri Natale 2020” – Campobello. Gli auguri dell’I.C. Pirandello – S.G. Bosco

https://testcovid.costruiresalute.it/

 

 

 

 

 

« Con una certa emozione, desidero rivolgere a studenti, docenti e famiglie e all’intera comunità scolastica il mio affettuoso augurio di serenità per un Natale diverso dal solito, capace di portare con sé la fiducia e la speranza che abbiamo costruito insieme.


Giulia Flavio

Colgo l’occasione per ringraziare ciascuno di voi per il ruolo prezioso ed insostituibile svolto all’interno della scuola.

 Ai miei collaboratori e allo staff di dirigenza, a tutto il personale di segreteria, che mi supportano con impegno nella complessa opera di miglioramento che accompagna il nostro lavoro. 

Ai docenti di tutti i plessi, che svolgono l’azione didattico-educativa con passione e dedizione, consapevoli dell’importanza di accompagnare con fermezza e preparazione i passi dei nostri bambini e ragazzi. 

Ai collaboratori scolastici, preziose e attive sentinelle operanti nell’istituto, che condividono la responsabilità di vigilare sul comportamento degli alunni e sono di ausilio a tutte le componenti scolastiche. 

Alle famiglie, coinvolte quotidianamente nel difficile compito di presidiare e rafforzare l’azione educativa della scuola.

 Ai Consiglieri di Istituto, che in ogni occasione sostengono concretamente la realizzazione dell’offerta formativa con idee propositive, disponibilità e dedizione. 

Ai bambini e ai ragazzi, obiettivo del lavoro di tutti, stimolo del nostro dovere di ricerca e di miglioramento, scopo del nostro viaggio. 

Grazie bambini, grazie ragazzi del vostro impegno, dello sforzo profuso nello studio, della volontà quotidiana di crescere cittadini rispettosi degli altri, di migliorare giorno per giorno, di rialzarvi dopo una caduta. 

Rivolgo, infine, sinceri auguri all’Amministrazione Comunale e alla Stazione dei Carabinieri di un sereno Natale ed un produttivo nuovo anno, con l’auspicio che i rapporti di collaborazione già intrapresi possano consolidarsi nell’intento comune di concorrere allo sviluppo culturale, sociale e civico dell’intera collettività.

 Non sarà il solito Natale al quale siamo abituati da sempre! 

Proprio il virus, comunque, ci ha fatto scoprire il vero senso del Natale: una parentesi più intima per ritrovare noi stessi e rivivere la grande speranza che viene dalla nascita, in uno scenario di vite mutate dallo stato di pandemia. 

Abbiamo avuto la testimonianza che la scuola, attraverso l’impegno e il lavoro degli alunni, del personale docente e non docente quotidianamente amplifica il messaggio della rinascita e della speranza. 

Ai voi tutti rivolgo un augurio: cercate di vivere un Natale alternativo! 

Ritrovate il coraggio e la forza di vincere le sfide del presente; non perdete di vista l’essenziale ! »

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Giulia Flavio

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*