[Amministrative 2020] Candidato sindaco Antonio Ingroia: Programma elettorale (Parte 2^)

Lista CAMBIAMO CAMPOBELLO – INGROIA SINDACO
Elezioni amministrative Campobello di Mazara del 4/5 Ottobre 2020

Programma amministrativo

Antonio Ingroia


1. Riduzione TA.RI. Punteremo alla riduzione della quota variabile della TA.RI. grazie alla riaperture delle isole ecologiche. Intervento per l’apertura immediata del polo tecnologico di Castelvetrano e risanamento delle zone e terreni limitrofi alla discarica di contrada Misidda causate dallo sversamento di sostanze inquinanti e bonifica delle zone interessate dalla presenza di amianto.

2. Sviluppo dell’agricoltura. Verrà creato un “Corsorzio Agricolo” per la tutela e garanzia della qualità delle olive e dell’olio extra vergine di olive della varietà “Nocellara del Belice”. Creazione di un ufficio comunale specifico per le tematiche agricole. realizzazione di un area per accogliere i “lavoratori stagionali” impegnati nella raccolta delle olive. Riqualificazione dell’oleificio “Fontane d’oro”

3. Sviluppo del Turismo attraverso la riqualificazione delle frazioni di Tre Fontane e Torretta Granitola ripartendo dal “Piano Regolatore” per il recupero del patrimonio edilizio esistente. Programmazione di eventi per le stagioni Primavera ed Estate. Assicurare i collegamenti tramite bus o navette tra le frazioni ed il comune di Campobello. Realizzazione di una App che informa i turisti di tutte le bellezze artistiche, storiche e architettoniche che il nostro territorio offre. Promuovere iniziative culturali a valorizzare i beni culturali e archeologici, promuovendo le risorse umane del territorio. Apertura di una Farmacia comunale nella frazione di Tre Fontane per assicurare il servizio per l’intero anno ed un servizio di pronto intervento medico

4. Creazione di un punto di Ascolto (Welfare). Il comune sarà aperto ad accogliere, analizzare e valutare tutte le richieste di aiuto sia in campo familiare, medico-sanitario, istruzione ed attività ludiche. Creazione di una biblioteca comunale con schermi interattivi con libero wi-fi internet, miglioramento delle risorse culturali, come il museo della civiltà contadina e ripristino degli spazi verdi. Creazione di un centro per anziani, con bocciofila ed altre aree ricreative e di incontro. Creazione di un rifugio comunale per cani utilizzando i beni confiscati dalla mafia

5. Sburocratizzazione dell’amministrazione pubblica, attraverso la formazione e la valorizzazione del dipendente pubblico, l’applicazione di un programma di response time (tempi di risposta degli uffici comunali) ecustomer satisfaction (soddisfazione dei cittadini sui servizi erogati dagliuffici comunali).

 

continua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acquista questo spazio

Fai una donazione a CampobelloNews

Offrici un caffè per il servizio che diamo….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: