[Amministrative 2020] Campobello. Secondo il candidato sindaco Passanante: solidarietà ed accoglienza per lavoratori extracomunitari

https://www.sabatechnology.tech/

Sono circa 1.500 i lavoratori migranti stagionali, che si spostano per la campagna olearia, ormai alle porte, nel territorio belìcino. Di questi, circa 500 si stabiliscono a Campobello di Mazara. “Il sindaco Castiglione ha invitato la cittadinanza a indicare la disponibilità di immobili da adibire a residenza per tali lavoratori, ma non è certo così che si risolvono i problemi del comparto agricolo. – afferma il consigliere avv. Gaspare Passanante, candidato a sindaco con la lista “Insieme per Campobello” – Ho avuto un incontro con gli operatori del settore della città, che chiedono un

Gaspare Passanante

campo attrezzato con cucina e bagni con acqua calda. Non si può pensare di risolvere i problemi durante gli ultimi 15 giorni di legislatura, quando per le disposizioni covid, questo mandato è durato quasi 6 anni.”

Il candidato sindaco Passanante inoltre, ha appreso che lo scorso anno sarebbero stati raccolti ben 30 mila euro dalla Croce Rossa sotto forma di contributi da privati, al fine di trovare una sistemazione ai lavoratori. Ma nessuna soluzione valida è stata attuata.

 “La soluzione che propongo ai miei concittadini, – conclude Passanante – qualora io fossi eletto il 4 e il 5 ottobre come sindaco, è quella di creare su un bene confiscato alla mafia un campo fisso, con alloggi e acqua calda per queste persone, e non baraccopoli, come se non avessero alcuna dignità. Solo così si potrà sostenere il sofferente comparto agricolo, espressione dell’economica campobellese.”

https://www.sabatechnology.tech/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*